domenica 6 luglio 2008

aggiornamento

rieccomi qua...dunque : le casette sono ancora là smontate in terra!
Eggià perché ...perché venerdì siam andati a comprare vernice impregnante, pennelli ..pezzi mancanti ecc..ma quando siamo arrivati su ..ci siam resi conto che non possiamo montare le casette senza aver pulito bene la zona, quindi oltre che verniciare la parete di fronte e chiudere il portoncino corrispondente, dovremo imbiancare il soffitto in cemento della stalla (almeno il pezzo sopra le casette ,sgrunt) che significa montare il ponteggio (e una giornata per cercare i pezzi del ponteggio che erano qua e là---si nota che siam disordinati?)...Inoltre si possono montare le casette in mezzo alle colonne sporche? NO! allora raschiare colonne, smontarne i supporti delle ringhiere che tenevano i box dei tori ( è una stalla dove stavano 100 tori)e imbiancare anche quelle...e i gradini in terra? OKKKEY ..ho capito :passerò luglio a imbiancare e infatti venerdì ho smesso alle 20.30!( ho trovato il tempo anche di innaffiare le piante assetate). Una veloce doccia (la famosa doccia del tugurio:tanica e catino!) e poi siam andati in paese ,senza aver cenato!, a vedere la prima serata della stagione dedicata alle erbe aromatiche. In piazza Sasdelli e vie limitrofe c'erano le bancarelle delle aziende dei dintorni che producono prodotti bio a base di erbe: cosmetici, prodotti alimentari ecc... C'era il banchetto dello yogurt alla frutta(gnam) delle burelle aglio e rosmarino ( I. : il tuo pane all'aglio è il più buono che abbia mai assaggiato), c'era il banchetto con le patatine fritte aromatizzate alle erbe e i "topini" di salvia (salvia fritta) : Squisite! (alla faccia del diabete le ho assaggiate!) e i baci di dama... (gnam). Poi vini, formaggi e frutta! Banchetti di oli profumati, creme, saponi e profumi naturali... Integratori alimentari, prodotti curativi come pomate alle erbe per vari problemi, tisane, infusi e caramelle.. Il banco delle erbe vendute a mazzetti : lavanda ecc... Il banco del giardino botanico dove vendevano le piantine ( le più comuni erbe medicinali ma anche issopo, ruta, salvia-ananas e altre che la prossima volta non mi sfuggiranno!)...e altro ancora.. Ma soprattutto ho incontrato M.e O. che ci han fatto compagnia e la serata è stata splendida..sono due persone meravigliose e la loro amicizia ci è molto cara, abbiam chiacchierato fino a mezzanotte (ci hanno anche portato in una gelateria e offerto un gelato squisito: io ho provato i gusti calendula e tarassaco !).
Tornati "all'agriturismo strano" ( perché è un appartamento completo, pulitissimo e silenzioso, poco costoso ma ...alla mattina niente colazione ! e se vai via presto lasci le chiavi lì attaccate e stop!) ci siam fiondati a nanna ed io ho dormito con le finestre aperte e un venticello fresco mi ha fatto compagnia, no zanzare e solo il rumore del ruscelletto che passa lì accanto!
Una meraviglia :dopo le notti insonni qua a Bo è stata una mano santa!
Ahhh a proposito : i tipi delle reti e quello che dovrebbe tagliare l'erba.. VOI li avete visti? NO... perchè casomai ..fatecelo sapere!!! che dalle ns.parti non son passati : evviva il rispetto degli appuntamenti!;(((

2 commenti:

Gatadaplar ha detto...

Quanto mi piacciono questi mercatini.... all'edizione di Herbaria di due anni fa ne ho fatto man bassa di piantine di erbette... :DDD
Bacioni

valverde ha detto...

bene ..allora siccome ne comprerò ..se vuoi farmi sapere se c'è qualche piantina che ti interessa..te la tengo in custodia finchè non ci vediamo!