giovedì 17 luglio 2008

luna

Ieri sera 23.30 su al tugurio...c'era una luna quasi piena stupenda!
E' la stessa luna che appare ovunque? Nossignori...no! La Luna lassù è più bella ;))) .. è diversa da quella cittadina! La posso ammirare tra i rami del pioppone...è una luna che fa capolino dalla collina e ti accorgi del suo arrivo solo perché all'improvviso nel buio pesto del cortile si accende una luce...
è lei che ha deciso di spuntare e venirmi a salutare...
è una luna che profuma di fieno...
è una luna che abbaglia gli animali e fa cessare i fruscii nel bosco...
tutto si ammanta di argento e la musica del cielo entra prepotente nel cuore regalando sospiri e ricordi....
Non sarei mai tornata qua a casa... e non vedo l'ora di restare lassù ..fuori tutta la notte a rimirarla...
La prossima luna piena sarà il 16 agosto ed io ho un'appuntamento ....;))))

2 commenti:

Marta ha detto...

La luna è la compagna delle mie fughe il mercoledì sera verso la Parrocchietta collinare. Il parroco celebra la messa in un giardino bellissimo, tra le colline e lei arriva timidamente, quasi pallida all'inizio della celebrazione e pian piano si intensifica e diventa più luminosa e si innalza man mano che la liturgia procede. Alla fine arriva su, in cima, splendida e limpida come quella di mercoledì. Indimenticabile.

Mela ha detto...

Chissà se è la stessa che attraversa piano piano l'orizzonte davanti all'enorme finestra di camera mia. Sembra di avere un faro negli occhi, impossibile dormire, abbasso un po' la tapparella, ma lei si insinua in mezzo alle stecche e dipinge sul muro sopra al letto delle righe di luce...sembra di stare in un film...mi devo alzare ancora e abbassare del tutto. Il buio mi sorprende, gli occhi si devono abituare e torno a letto tentoni, ma dopo un po' mi accorgo che da qualche imperfezione della taparella ancora un po' di Luna riesce ad antrera nella stanza...ma non è sufficiente ad arginare il sonno che pian piano prende il sopravvento... zzz ...