mercoledì 26 novembre 2008

grappa antighiaccio

Oggi qua stata una bella giornata :sole e cielo limpido ma...freddo freddo... aria veramente nordica! Son rimasta a casa, praticamente quasi sotto le coperte: in effetti ho un bel male al petto; visto che ieri l'ho presa tutta...la pioggia ghiacciata e sottile...! Ero su ( andata di controvoglia ,visto il tempo inclemente, a firmare i documenti per la Dia) e dopo il tour dalla geometra siamo andati a controllare la serra...non era volata via ma quasi ci mancava! Abbiam dovuto rinforzarla bene bene e ho lavorato sotto il nevischio per un'ora bagnandomi fino al midollo nonostante la cerata-incerata!
Dopo mi son cambiata e stesa di fronte la stufa a legna ma il ghiaccio nelle ossa se n'è andato solo con mezz'ora di abbrustolimento e ..una ehm..dose di...grappa alla ruta ( solo quella avevo sotto mano!)... Ho capito che lassù devo portarmi una scorta di vesti asciutte ,coperte ...superalcolici...cioccolate..ecc... insomma generi di prima necessità contro l'assideramento! (Ho scoperto che la grappa è BUONA molto buona... ma non posso diventare una beona):)))
La cosa buffa è che le piante in serra stan meglio di me! E anche i tamarindi che invece abbiam messo dentro la stalla in alto sulla pira dei pannelli di polistirolo che arriva fino ad un finestrino..così sono riparati e in luce... Se avessi avuto spazio avrei messo dentro tutte le piante... Se un giorno avrò la possibilità costruirò una mega serra in vetro e acciaio...
Per ora credo che le piante esotiche dovranno fortificarsi! Pensate che io non avrei mai cominciato a coltivare anche le piante esotiche...le prime mi son state regalate e non ho avuto cuore di lasciarle morire... Se resisteranno avrò tamarindi , fejoia, agrumi e palme... ;)))
Intanto procedono gli studi per il prossimo impianto degli alberi da frutto che pianteremo in terra piena : albicocchi precoci, ciliegi (credo amarene e visciole) susini ( i più robusti che troverò)...e poi qualche melo antico, cachi vaniglia,giuggioli, nespoli e sorbi, azzeruoli, corbezzoli, prugnoli. Come aromatiche per ora sono orientata verso la lavanda,la menta e i ginepri. Ma devo trovare dei vivai a prezzi decenti e con alberi di buona qualità..qualcuno ne conosce? Mi dicono tutti di andare a Pistoia... ma non so poi come fare a riportare a casa tutte quelle piante ( devo "riempire" due ettari di terreno..) Urge un buon calcolo matematico!
Il sapore di quella grappa mi ha inseguito a tutt'oggi e ...credo che proverò a rifarla ( era una grappa fatta da me 4 anni fa e mai assaggiata!)... ricordo che avevo un litro di grappa da parte ,forse un regalo... e avevo coltivato due piantine di ruta ..a giugno mentre le piante erano in rigoglio ho tagliato 4 ramoscelli con foglioline giovani e belle , li ho lavati sotto l'acqua corrente, poi asciugati ben bene.Ho preso un vaso di vetro grande vi ho messo la grappa ( grappa secca) ,ho immerso i ramoscelli e chiuso , riponendo poi all'ombra e all'asciutto ,lontano da fonti di calore. Ogni giorno andavo a scuotere il vaso e dopo circa una quarantina di gg. la grappa si era leggermente tinta di verde, ho estratto i rametti; ho filtrato la grappa riponendola in una bottiglia di vetro scuro . Riposta in dispensa e dimenticato per un altro mese... Molti lasciano un rametto per scenografia! Ma se volete potete anche aggiungervi una scorzetta di arancia... Alla fine è buonissima, anche aggiunta al caffè...ma io la bevo liscia...;))) hic hic hic...

4 commenti:

marinella ha detto...

Se hai preso freddo, devi prendere provvedimenti velocemente, inizia a prendere delle fiale di rame oligoelemento, fino a 6 al giorno nei primi giorni, poi riduci progressivamente fino a prenderne una al giorno per un mesetto. poi pensa a prendere dei granuli omeopatici tipo influenzum o oscillococcinum, se hai catarro, pensa anche a fare l'aerosol con una fiala di fluimucil e una di rame oligoelemento almeno 2 volte al giorno. Fami sapere come stai, se vuoi chiarimenti scrivimi. Baci

valverde ha detto...

grazie cara, ora esco e vado a comprare il tutto... sei sempre molto premurosa e dispensatrice di consigli...una vera "sciamana-guaritrice", ti adoro! bacioni val

psst... stasera posso famri Anche una bella tazza di vin brulè con la cagnina e le spezie???!:))))

Gatadaplar ha detto...

Val!!! Mannaggia!!! :D
Però come si fa a lasciare soffrire le piantine mentre noi ce ne stiamo al calduccio in casa?
... ti rubo i consigli di MariBella... non si sa mai... :PPP

E mi hai fatto troppo ridere con la grappa!!! :DDD

Per il vivaio, non so quanto ti sia comodo raggiungerlo, ma 3 anni fa sono stata a Budrio e mi ci sono trovata benissimo!
Cerca di parlare con il sig. Carlo Pagani, capelli bianchi, non tanto alto, gentilissimo (lo si vedeva spesso anche su Alice - Sky - dispensare consigli - utilissimi - su piante & C.!!!) ti lascio l'indirizzo e anche il sito internet (io faccio la voglia di tornarciiiiii!!!!):

Flora 2000 Garden Shop
Via Zenzalino Sud, 19/A
40054 Budrio (BO)

www.flora2000.it

Se ci vai, salutamelo!!! ^___^
Bacioni

valverde ha detto...

Conoscevo bene Flora 2000 ...è molto bello ..ma era un pò caruccio almeno negli anni in cui ci andavo io... forse sarebbe il caso di riprovare... grazie caio val