sabato 14 marzo 2009

cespugli spinosi

eccomi alle cronache del sabato tugurioso... sarò breve perché son così stanca che mi si chiudono gli occhi e ho i muscoli che urlano! persino "pigiare" i tasti della tastiera mi procura qualche doloretto...ehm..forse anche per i vari graffi alle mani:(( -- (nonostante i guantoni indossati oggi!)...
Però è stata una bella giornata, sole pallido e cielo a tratti coperto, ma si è lavorato tanto : abbiam mollato la potatura dei 30 mt. di rovi dietro la stalla e ci siamo dedicati alla potatura nel vialetto di accesso così da mettere la rete che in seguito monteremo anche il cancello... Ho cominciato a tagliare rovi e vitalbe e purtroppo anche i rami bassi delle tuje se no la rete non ci sta! il santuomo poi rastrellava e caricava sul carriolone e poi lo portava via .. il lavoro più duro perché il carriolone è pesantissimo da portare a mano! Quindi abbiam srotolato e tirato 25 mt. di rete (non è uno scherzo e per ora l'abbiamo legata col filo do ferro agli alberi poi quando sarà bella stesa ,ci mette un po', si devono piantare i pali e la si lega a loro , indi metterò su il telo e lo "cucirò" col filo di ferro .. e la recinzione sarà ultimata!) (l'anno scorso abbiam fatto i primi 50 mt. questa primavera abbiam gli altri 40 da un lato e altri 15 sull'altro lato dove ,per fortuna, c'è poi un bel muro a secco di sassi ingabbiati nella rete metallica e dietro mt.e mt. di rovi impenetrabili!!;))
Il tutto perché non possano entrare persone o animali da fuori, ma anche perché non possano scappare i ns. micioni e altri animali... quando ce li porteremo a vivere là ! Se non chiudiamo ce li ritroveremo in strada schiacciati da qualche trattore!
Poi dovremo continuare a recintare dietro il tugurio fino alla stalla e al fienile ...e avremo finito nella parte in alto ,quella che ci recintiamo noi da soli, che non è possibile chiamare una ditta sia per il costo che per il poco spazio per lavorare : noi lo facciamo a mano, loro invece vengono con escavatore e trivella per piantare i pali ...e in quei punti un simile macchinario non passa proprio !!
Credo che avrò gli auguri di Natale dalla ditta dove compro le reti... ;))
Ma alla fine mi sentirò più sicura anche perché dietro le reti ci pianterò una bella siepe spinosa così se a qualcuno verrà il "ticchio" di scavalcare o tagliarla per entrare ... si spinerà bene bene su qualche metro di piracanta, acacie e rovo di biancospino senza contare le ortiche che quelle le regaliamo! ;)) Basteranno come deterrenti?Sembro dispotica come Paperone de Paperoni?(presente quando mette i cartelli : "Sciò..Via ... "!! No, non credo...)
Solo condivido con Heidi le sue idee sulla privacy ...
e ho paura di chi arriva senza invito (mi riferisco agli sconosciuti che entrano tranquillamente , magari col fucile in braccio e/o cani al seguito che mi ringhiano -già accaduto!) .
Nelle pause dal lavoro mi son fatta un giro tra i vasi e c'erano già tanti boccioli e qualche fiorellino già aperto...le piante in terra piena sono in "sverzura"da sboccio e il profumo nell'aria era travolgente (narcisi,giacinti,caprifoglio...) .
Fra un paio di settimane saremo al top... (tempo permettendo ,che invece putroppo prevedono un colpo di coda dell'inverno!).
Nella stalla c'è stata un'altra visita di Palmiro -il ghiro(da quando abbiam svuotato il tugurio si deve essere sentito solo e credo abbia traslocato nella stalla per starci vicino!) ..se lo becco a fare popò sulle poltrone della nonna gli arriccio la coda : giuro! ;))
Siam venuti via veramente cotti e ora vado a ninna: yawn ,buona notte..
ronf..ronf...

3 commenti:

Gatadaplar ha detto...

Cara, ti ho lasciato due premietti da ritirare nel blog dei lavoretti quando ti va e quando ti sarai ripresa dai "lavori forzati" :)
Un bacione!!!

Mela ha detto...

Mamma mia!!! Quando ti leggo mi vengono in mente tutte le cose che ci sono da fare in questo periodo fuori e io che mi muovo a rileto non riesco a fare niente!!! Quest'anno ho paura che dovò rinunciare anche al mio orticello se non riesco a convincere i miei uomini "cittadini" a darmi una mano. Ieri ho potato un pero...ovviamente quello basso per cui non occoreva la scala... e tutto il resto?!?!?

valverde ha detto...

@ Gata verrò a vedere e...grazie raccolgierò!;)) bacioni val

@Mela carissima :hai tutte le ragioni del mondo e non puoi lavorare col pancione...Anzi ti sgrido per aver potato il pero...certe fatiche devi evitarle.
Mettiti comoda su una bella sdraio in giardino e comanda ai tuoi ometti di fare i lavori: tu li dirigi e loro operano!!;))
bacioni a "entrambe"!! val