lunedì 26 ottobre 2009

colori IIIPuntata :Giallo

terzo chakra..uhm terzo colore! GIALLO che presiede dunque al chakra del plesso solare, ovvio che il giallo sia un colore solare!e che sia molto forte cromaticamente parlando tant'èvero che si usa dipingere di giallo le zone considerate degne di attenzione! Infatti è un colore che si vede da lontano e che spicca... ecco perché nella cartellonistica dei cantieri segnala un Pericolo! Spesso è associato al nero...infatti c'è il punto esclamativo dentro un triangolo nero su fondo giallo per segnalare Pericolo generale, un teschio nero su fondo giallo per Veleno!una saetta nera sempre su fondo giallo per Corrente Elettrica e via dicendo. Ma è soprattutto un colore legato alla potenza ... all'ego .Può diventare un mezzo per dimostrare chi siamo e cosa vogliamo; è un'emanazione del nostro plesso solare,quindi attenti: vestirsi di giallo può significare che siamo gioiosi ,forti ,positivi ma anche egocentrici, permalosi ,gelosi e a volte arroganti! Dipende sempre dalla misura e dal nostro carattere! (é vero che Titty vien dipinto di giallo perché è un canarino..ma fateci caso..seppur fragile e timido in apparenza...nei cartoons è sempre lui che vince sul povero Silvestro!;))
Presiede sul fegato e se abbiamo mangiato pesante il giallo -e l'acido del limone!- (della famosa preparazione "canarino") aiuta a digerire o a...ehm..eliminare il blocco.. Stò a scherzà!;DD
Comunque sia, il giallo mette allegria ma scuote anche l'apatico! lo troviamo nel limone, banane, crema di uovo, farina di mais, miele di acacia e con tonalità più scura nelle spezie quali senape, curry e curcuma, zafferano, olio d'oliva extra vergine ( con sfumature verdi)ecc..
Serve a concentrare il pensiero su un problema ma non è calmante come il blu!
Se legato al metallo il giallo è Oro e cosa di più prezioso e ..."egoista" dell'oro?! Se dovete affermare la vs.indipendenza e tagliare con una situazione , proclamare al mondo che siete Voi a decidere, vestitevi di giallo!
Nelle pietre c'è ancora l'ambra (ma quella del Baltico), l'oro, il quarzo citrino, il topazio imperiale, vari tipi di opale, le tormaline multicolor ne portano delle striscie e poi un po' più giallo-verdino ecco il crisoberillo ( la preziosa alessandrite!), l'epidoto, la pirite, lo zolfo! Serve a consolidare le ossa perché aiuta a fissare la vitamina D ( raggi del sole) ed è legato alla sua luce ,in effetti in pieno inverno ne sentiamo molto la mancanza!
E poi è abbondanza ,pensate al colore delle spighe del grano maturo...e spesso in tempi antichi si dipingevano i muri esterni del granaio di giallo!
(Egocentrica come sono, soprattutto in campagna vesto di giallo...ma anche per evitare che mi sparino in tempi di caccia!;DD) mi piacevano tanto i taxi gialli...ma pazienza... Se volete portare un raggio di luce e "potere" nelle vostre giornate invernali indossate un bel maglioncino di lana gialla o dei guanti di pile ,magari una cintura dorata... per dire :"guardatemi , ci sono!!" ;DD

Note curiose: Nelle ruote di medicina degli sciamani pellerossa il giallo è legato all' Est,alla Primavera e al fuoco, è uno dei colori che compare nelle bandiere di preghiera dei buddisti e alla parola Conoscenza.

Nessun commento: