giovedì 12 novembre 2009

cronache di San Martino

Come detto sotto, ieri siamo andati a *************xx*******
( dovete indovinare!) e ci siamo goduti una bellissima giornata, finalmente di sole e meno freddo...anzi a dir il vero a mezzogiorno si stava in maniche rimboccate e senza maglione! Siam arrivati alle 11 e c'era già una marea di persone, tanto che abbiam trovato posto solo al parcheggio più lontano
;((( ci siam immersi nell'atmosfera , ahhh che meraviglia, sempre detto che avrei amato abitare anche là :))! Una passata fra le bancarelle traboccanti di cose inutili e bellissime! ... poi bancarelle di cibarie e di abbigliamento e natalizie ... una "sosta concreta" ad ammansire lo stomachino : piadina stracolma di verdurine squisite alla griglia , me la sono sbafata in un batter d'occhio, e via ancora fra le strade... siamo arrivati alla piazza con la fontana e là c'era un chiosco con la frittura. Orrore : il santuomo s'è preso una cartocciata di olive all'ascolana e altre delizie e forse, dico forse, Val ha mangiato qualche fiore di zucca ehm ;)) ohohoho...
Altra camminata (dalle 11,30 alle 14!) qualche acquisto (calzettoni di lana , due tute per i lavori fuori all'aperto e i fiori di rosa-da-tè che sbocciano quando si immergono nella tazza del tè e sprigionano un gran profumo , devo provarli!e vi farò sapere) ...e poi basta che anche i mercatini ad un certo punto riempono troppo gli occhi e via al mare ... Siamo arrivati a Valverde , passati dalla casa di suocera e ripreso le nostre biciclette che da anni sostavano là nella baracca ( tanto ormai non andremo mai più in vacanza a casa là:(( ) e visto che il cognato di santuomo odia il verde ed è riuscito ad abbattere una bellissima siepe di bambù che cresceva da anni là e separava la vista della casa dei vicini ...bah! ...siam riusciti a scovare ancora qualche germoglietto con radici che era sopravvissuto alla distruzione. Ce li siamo estirpati noi con tutta la delicatezza del caso e speriamo di riuscire a farli attecchire là al tugurio, che a quella siepe di bambù il santuomo era attaccato di più e so quanto ci ha sofferto. Fra l'altro "quella gente là" non sa che , secondo il feng shui, una siepe di bambù posta nel lato sud di un giardino protegge e migliore la qualità dell'energia che circola. ( Infatti quest'anno al mare hanno avuto i loro guai ..)
Quindi una bella "passeghiata a ripa di mare" come dice il Camilleri! c'era un'aria così buona , peccato i rifiuti sparsi qua e là dalle mareggiate dei gg.precedenti (ovvio che parlo dei rifiuti di plastica .vedi foto tanica blu- ;(( e non dei resti di conchiglie che riporta a riva il mare ! Ho infatti raccolto dei legni e delle conchiglie con cui decorerò il silos lassù al tugurio.
Verso le 16 siam arrivati all' Iper Rubicone Romagna Center e come potevamo resistere? Comprata tanta pappa buona (che frutta e verdura sono magnifiche) e...e... e... ebbene sì , dopo il peccato piadina , ieri ,dopo ben 3 anni che non lo mangiavo, ho divorato lo squisito gelato che fanno. Se doveste capitare là provatelo : è super ; niente confronto con nessuna gelateria di Bo!
Là il gelato sa di gelato , ci sono mille gusti e con 1 euro e20 centes. ti danno un cono che a finirlo fai fatica! Gusti? ehm i miei son particolari: menta e panna al wafer-cioccolato! ma se volete c'è di tutto : dagli innumerevoli gusti di frutta fino al caffè, liquerizia, cioccolato normale, bacio ,torrone, nocciola, panna , anzi le "panne"... che fanno una panna montata ( non quella delle macchinette che non sa di niente) e la legano ad altre cose : insomma panna variegata alla ciliegia, al wafer cioccolato, alle noci, ai pinoli, al pistacchio, al caffè , alla gianduia, al croccante, alle arance candite ...Nà follia! e frappè e sorbetti... erano 3 anni che me ne stavo lontana per non cadere in tentazione!
Credo che aver camminato per tante ore abbia diluito un po' l'impatto del gelato sul mio fisico, che a dir il vero ho infatti digerito benissimo e stavo da Dio! Siamo usciti in mezzo alle luminarie ( che non mi piacciono poi tanto in generale , ma là al mare sono un'altra cosa!)...tutto là acquista un'altra magia ai miei occhi, sono di parte che ci volete fare! ;DD
E nell'aria serale frizzante che sapeva ancora di salsedine siam tornati a casa con il cuore a mille... una giornata particolarmente bella ...
che dedico a P. con tutto il mio amore filiale...e Lei da Lassù sa che ho così assolto ad una promessa fatta tanto tempo fa ...

6 commenti:

La Strega ha detto...

Allora Buon Nuovo Anno Agricolo a te, Val!

NonnaPapera ha detto...

gelato ottimo a solo 1,20€ !!!
Se non fosse così lontano ci correrei subito

Steffi ha detto...

Per me l'11 novembre è sempre stata una giornata particolare, San Martino! E' il patrono del piccolo paese dove oggi dimorano le spoglie del grande Clay Regazzoni (famoso pilota Ferrari di F1)e con la scuola si andava alla messa e al termine il parroco distribuiva la michetta benedetta in ricordo della divisione del mantello che San Martino ha fatto con il poverello e che per molti anni è stata effige sulla banconota di 100 CHF (franchi svizzeri) erano i tempi in cui i proprietari rinnovavano i contratti con i contadini, la "fine" della stagione agricola (eufemismo perchè nella campagna non c'è mai un inizio e una fine specie quando ci sono animali) oppure il trasloco delle masserizie quando qualcuno cambiava casa ... che nostalgia!
Tutti solidali e dare una mano per completare ogni cosa. Ricordo l'ultimo trasloco più importante nel 1965 con animali al seguito fatto in quel giorno. Quanto vorrei tornare a quando si stava meglio. Val ti invidio in modo molto affettuoso. Un bacio Steffi

valverde ha detto...

@La Strega : grazie carissima dell'augurio , un bacione
val

valverde ha detto...

@Nonna Papera : già! e poi è "buonissimissimo"!;DD

valverde ha detto...

@Steffi cara ,grazie per aver condiviso un ricordo così bello, non sapevo che si facessero anche i traslochi, a casa nostra la tradizione è per San Michele il 29settembre.... un bacione val