domenica 31 gennaio 2010

sberleffi

Metti che in una giornata di neve una sia in cucina a preparare il pranzo , fornelli accesi..vapore e profumi...e oda ad un tratto il miagolio sommesso di una gatta impazzita ...quell'una cosa fa? Si gira e vede una scena da tragicommedia... un merlo sbeffeggiatore! E allora clic clic ..scusate se le foto non son nitide..ma fra l'emozione, il vapore i vetri appannati e sporchi...
L'unica che ancora è in tilt è Amelia ... il merlo ha mangiato e se n'è andato!:DD
(sto domando Lucilla la digitale capricciosa...!)

fuori nevica

fuori nevica ed io ehm riposo con onore sul pile del babbino dovutamente scaldata dal termosifone !;PP ( cippa )

no comment!

sabato 30 gennaio 2010

IMPORTANTE contro la caccia

Cara Amica, Caro Amico,ti scrivo perchè siamo in una situazione di estrema emergenza: c'è il rischio che venerdì prossimo il Senato approvi l'Articolo 38 della cosiddetta Legge Comunitaria che, tra le tante cose, prevede la cancellazione degli attuali limiti massimi della stagione venatoria, si aprirebbe così una stagione di Caccia Selvaggia per tutto l’anno.Gli autori di questa proposta scandalosa contano sul fatto che nessuno se ne accorga... Aiutaci a farli fallire!Per impedire che questo Articolo sia approvato, diffondi più che puoi l'informazione:- inoltra questa mail ai tuoi contatti- pubblica sul tuo sito o sul tuo blog l'Appello a Berlusconi - usa Facebook - fai sentire la tua voce sul nostro blog cacciatori brava gente
Più siamo e più forte sentiranno il nostro NO.
Grazie del tuo aiutoPatrizia FantilliResponsabile e Coordinatore Ufficio legale e legislativo
CACCIA, “BERLUSCONI, FERMA LA STRAGE”.
Appello di 100 associazioni da tutta Italia al Presidente del Consiglio
“Cancellare l’articolo 38 dalla Legge Comunitaria. E’ un inganno all’Europa e ai cittadini italiani e il via libera ad nuovo assalto agli animali”.
“Ci rivolgiamo a lei, Signor Presidente, perché intervenga immediatamente e impedisca l’approvazione dell’articolo 38 della Legge Comunitaria, oggi in aula al Senato. Un articolo ingannevole, che traveste da risposta alle richieste europee un’inaccettabile concessione a caccia selvaggia”.
E’ l’appello urgentissimo che oltre 100 associazioni ambientaliste, animaliste, civiche, culturali, sociali, di cittadini, consumatori fotografi, escursionisti eccetera rivolgono stamattina al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a poche ore dal voto in aula del senato della Legge Comunitaria.
Una valanga di adesioni che non si ferma.
“L’articolo 38, tra le altre cose, prevede la cancellazione degli attuali limiti massimi della stagione venatoria e dunque permetterà, se approvato, l’estensione della caccia anche oltre i già lunghi 5 mesi attuali, con l’ennesima strage di animali selvatici, di uccelli migratori, di cuccioli ancora alle dipendenze dei genitori, ma anche la presa in giro dei cittadini italiani che dovranno tollerare la presenza e i fucili dei cacciatori nei propri terreni per un periodo ancor più
lungo di quanto non lo sia già oggi.
Il paradosso, Signor Presidente, è che tutto ciò avviene in risposta ad una durissima procedura di infrazione europea che contesta all’Italia di concedere troppe deroghe e di non prevedere il divieto assoluto di caccia nei periodi di dipendenza e migrazione degli uccelli. In sostanza, ci contesta di cacciare troppo e male. Bene: qual è invece la risposta che darà oggi il Governo?
Quella di aumentare la caccia. Quella di concedere più deroghe e una più lunga stagione venatoria.
E tutto questo si consumerà nel 2010, in apertura dell’anno internazionale della natura e della biodiversità, con il primo provvedimento del Governo e dello Stato italiano che sarà una riduzione delle tutele per la biodiversità e il via libera ad un nuovo assalto alla natura. Le chiediamo dunque, Signor Presidente, di intervenire in prima persona sul suo Governo e in particolare sul Ministro Ronchi, chiedendo la cancellazione dell’articolo 38, ed evitando questo vero e proprio inganno per quel 90% di italiani che sono fortemente contrari ad ogni ulteriore concessione alla caccia e anzi chiedono più tutele e più rispetto per gli animali, la natura, la tranquillità dei cittadini”.
Segue elenco associazioni
Amici della terra
Animalisti italiani
ENPA
Italia Nostra
Legambiente
Fare verde
LAC
LAV
LIDA
LIPU – BirdLife Italia
Greenpeace Italia
Oipa
WWF – Italia
VAS – Verdi Ambiente e Società
Associazione Vittime della caccia
Associazione No alla caccia
Comitato Parchi Nazionali
Gaia
ISAT
Koinè - Associazione per la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali

Associazione Medicina democratica
Cittadinanza attiva - Puglia
Caserta città ciclabile
Istituto Nazionale di Biorachitettura – Siracusa
Forum Ambientalista
Organizzazione Lucana per l’ambiente
Comitato civico per l’ambiente del XIII municipio di Roma
Comitato di quartiere amici della Madonnetta
Associazione GRIDAS
Associazione ornitologi Emilia Romagna
Comitato Acqua Pubblica di Caserta
CAP – Enpa Parma
CAP - Associazione Qua la zampa
CAP - Lega del Cane
CAP - Animal House
CAP - Comitato per il canile di Parma
CAP - Amici Cani
GAROL
Associazione Litorale Romano e Vasche Maccarese
SROPU
Associazione Estuario Nostro – Venezia
Associazione Rocchetta e dintorni – Lido di Venezia
Associazione La Salsola – Venezia
Associazione animali in città – Venezia
Associazione Vegetariani italiani – Sezione di Venezia
Associazione Fidoamico – Venezia
Associazione Dingo - Sezione di Venezia
Associazione Paeseambiente – Treviso
Associazione Amici del “Troian”
Fondazione Goffredo Caetani
Associazione ORNIS italica
Associazione La Spinosa per l’ambiente – Velletri
Cittadinanza attiva - Latina
Fondazione Marcello Zei
Associazione Villaggio Fogliano
La Pangea ONLUS
Associazione Astra Ambiente
Associazione La Domus
Associazione Ombre lucenti
Associazione Fotoclub – Sezione Latina
Fondo siciliano per la natura - Pro natura
Alellammie
CRAL INPDAP - Latina
Associazione ONDA – Sezione Latina
Associazione A.GE. – Progetto Andrea
Comitato per la tutela dell’ambiente e del territorio – Pavia
Associazione Incontramondi
Comitato civico Torre d’Isola
AINS Onlus
Associazione In esaurimento
Comitato di base del Cassano
Centro territoriale Mammut
Associazione VO.DI.SCA.
Centro H.Urtedo
Associazione Marco Mascagna
Associazione Asfodelo
Associazione Agrifoglio
Associazione Cuneobirding Onlus
Associazione EBN – Italia
Circolo ARCI – Ortosonico di Giussago
Comitato Pavia – Asti - Senegal
Associazione dei Nonni e delle Nonne Aregentovivo di Bereguardo
Associazione CAFE – Pavia
Associazione per fare un albero Onlus
Associazione il Naviglio pavese ONLUS
Associazione Allelammie
ARF
Azalea
L'Alberata
La Vita degli Altri Onlus
D.N.A.
Adea
Avda
Amiche di Lu
Cendea Centro Documentazione Eco Animalista
U.N.A. Uomo Natura Animali
Associazione Studi Ornitologici Italia Meridionale
Associazione VerdeMediterraneo
Associazione Ligure Agenti di Vigilanza Ambientale
Animalisti Italiani Onlus,
Acif Lanciano
Associazione Cinofila Frentana
ASADA Chieti
Associazione del canile di Chieti
ALTARES - Associazione per la trasparenza attività amministrative
UNA ABRUZZO
Associazione trovatelli 4 mila – Napoli
Associazione Centro Tutela fauna selvatica esotica Monte Adone
Associazione LA FENICE
Associazione Amici degli Animali (ADA)
e altre

pittori impressionisti

Un evento molto interessante per chi ama i pittori impressionisti
ecco ...a Rimini ..

confusione dolce a colazione

Ahh che confusione dolce stamattina sul disordinato tavolo ...una colazione ..ricca... ieri Santuomo è passato dalle fornaie del paesello e ha comprato ottimi biscotti assortiti (ultima foto), le girelle all'uvetta ( ce n'è una nascosta dietro la tazza blu nella terza foto)e pane...
Intanto io ignara avevo rifatto la torta di pinoli (prima e seconda foto) e così stamattina era un tripudio dolce sul tavolo...ehm.... il diabete l'ho lasciato in cantina e ho assaggiato un pezzetto di tutto...ora vado ad espiare lavorando... ;PPP

venerdì 29 gennaio 2010

il tugurio under the snow

Oggi Santuomo è andato su da solo al tugurio ,che doveva passare di là per lavoro ... ed io comoda qua al calduccio di casa :) . Mi è mancato e ho rifatto la torta coi pinoli per lui (dopo posterò i cambiamenti che l'hanno resa migliore).
Sant. è arrivato a casa presto, tutto infreddolito e con la digitale carica...
Sopra ...alcuni suoi scatti del tugurio sotto la neve ... miiii : troppa , ancora troppa e domani e domenica si replica : secondo il meteo nevicherà ancora lassù... beh potrei sempre titolare cronache dal bianco pollaio! ;((
Ma si dice : under the snow ? boh e l'inglese chi se lo ricorda più?:DD
Dall'alto , foto1,2 e 3 : scorci panoramici con neve e ghiaccio
4: orme di chissà quale animale!
5 : il povero cedro sommerso...
6 : campo con i tronchi abbattuti dall'altra nevicata ,ancora a terra (li dovevamo tagliare in loco e trasportare ma con sta neve chissà quando lo faremo!)
7: le gemme ottimiste di un rametto del salice caprea...
8: i 2 tassi annegati di neve
9: idem i due gineprini ....
(per vedere meglio le foto cliccarci sopra!)

polpo-polipo e reti

Dunque leggendo di ricetta di polpo da Gata (ho scoperto poi su Wikipedia che si dice polpo perché il polipo è un altro animale...mah!io continuerò a chiamarlo polipo!)...comunque sia ..leggendo della sua ricetta mi è venuta in mente un'avventura che mi accadde verso la fine anni '80. O meglio confesso ora qua una scorrettezza ai danni di un "pescatore"... ehm..
Ero in vacanza in Grecia in una meravigliosa isola (C.) e spesso andavo a far il bagno in una sperduta piccola baia , lontana dal centro abitato, dal porto e dalla gente in generale ...! Era scomodissimo arrivarci , soprattutto a piedi (e io ero a piedi perché non ho mai avuto patente e neppure saputo guidare un motorino!- non parliamo poi di bicicletta che quella la so "guidare" ma sulle salite estreme delle isolette greche hai voglia a pedalare se hai solo una bici "olandese" da donna e non una mountain bike e un allenamento da atleta!:DD)
Così mi "sciroppavo" circa 4 chilometri a piedi fra salite e discese e arrivavo in questo angolo di paradiso sperduto, selvaggio e nascostissimo...non c'era mai nessuno! Qua nuotavo e poi mi divertivo a esplorare una piccola semi grotta , dico semi grotta perché era l'apertura ad una serie di grotte semi sommerse , una meraviglia..ma non mi arrischiavo mai ad entrare oltre la prima ..che essendo sola e facendo conto solo sulle mie pinne e la mascherina (snorkelling) non avrei mai voluto avere incidenti... - anche se a quel tempo ero in ottima forma fisica e potevo starmene in acqua anche 3 ore nuotando piano piano sul pelo dell'acqua e guardando giù in quel mare di cristallo! I fondali erano meravigliosi : molto rocciosi e pieni di ricci, conchiglie e pesciolini ...e il tempo mi volava letteralmente quando entravo in mare! Comunque dopo varie giornate tranquille ed escursioni solitarie (un giorno riuscii a scorgere persino una piccola murena ...mi ricorderò per sempre l'emozione!)... arrivai una mattina e trovai la baia già occupata ..o meglio... vidi una grande rete credo "a strascico" stesa in acqua ...e nessuno in giro. Rimasi molto perplessa perché mi sembrava che in quella zona fosse proibita la pesca ... andai cautamente in acqua aggirando la zona dove era la rete e cominciai a nuotare andando verso la grotta ... non vidi nessuno. E allora tornai indietro e cominciai a seguire il perimetro della rete e a guardare ... infine entrai nella zona "retificata" e scorsi dei polipi ...-li avevo già visti scappare fuori dalle tane in precedenza ma mai così da vicino!- e fu a qual punto che accadde un fatto singolare. Un piccolo polipo che aveva evidentemente fiutato il pericolo era uscito dalla tana e stava cercando di "scavalcare " la rete che giaceva sul fondo ma che aveva i bordi già rialzati -era tesa con due corde che la alzavano e la legavano a delle rocce...Per capirci meglio era a metà dell'altezza dell'acqua e impediva già la fuoriuscita a molti pesciolini..anche se non era ancora chiusa del tutto !
(Spero abbiate capito dalla mia confusa descrizione, scusatemi.)
Il polipetto non era abile e si era avvoltolato nelle rete e aveva già cambiato colore ...allora lo toccai e misi avvinghiò alla mano coi suoi tentacoletti a ventosa ..non so come ma riuscii a districarlo e uscii anch'io ...beh non ci crederete ma il polipetto non mollò la presa e rimase totalmente aderente alla mia mano e al polso...! Lasciando la mano in acqua me la "rigirai " bene bene per poterlo guardare meglio e ne rimasi affascinata...lo accarezzai pure , non era viscido ma "gommoso "poi delicatamente cominciai a staccare i tentacoli ..e riuscii a convincerlo a mollare la presa...forse lui capì, non so , comunque mi liberò il braccio e se ne scomparve via veloce...lasciandomi solo dei segnetti di ventosa sul braccio... Bene ...io rimasi così colpita da quel fatto singolare -almeno per me!-che compii un vero atto di pirateria ! (Ormai son passati 30 anni e penso di averla fatta franca ... nooo , sarà in prescrizione!!!:PP )
Insomma lo ammetto : slegaii le corde dalle rocce e abbassai la rete ... poi pian piano la tirai verso di me ma facendo in modo che non intrappolasse nessun animale e che si staccasse dal fondo , mi ricordo la fatica e la paura che arrivasse qualcuno... il cuore mi batteva a mille ... alla fine la ammassai tutta e me la riportai su a riva - pesantissima e anche un pò danneggiata da qualche piccolo strappo!- ... accatastandola poi in mezzo agli sterpi che c'erano ... in modo che si impigliasse bene bene e quindi si cancellassero le tracce dei miei strappetti !!!! ( non ve lo avevo detto prima ma quella baia era selvaggia : sabbia quasi inesistente , solo poche zone libere da sterpaglie e poi rocce e sassi ) . E poi me andai di gran carriera ... sperando che nessuno mi avesse visto! Mi andò fatta bene e giorni dopo tornando non vidi più traccia di rete ... ma so che non ho fatto una bella cosa! Eppure il tocco di quel polipetto mi è rimasto nel cuore... ahhhh se accadesse oggi penso che lo fotograferei e che ... rifarei tutto ancora !:DD

giovedì 28 gennaio 2010

con profondo dolore

vorrei scrivere di tante cose ... vorrei far uscire la serenità che si è nascosta in fondo in fondo ( forse nei piedi) e che non riesce a palesarsi... vorrei essere almeno tranquilla e invece.. invece sono 3 giorni che ho un magone..grosso come un treno...
"Vicino" a me ci sono due famiglie che stanno soffrendo...sono persone a me molto care e ora segnate da due lutti.
Un mio caro amico ha perso il suo papà : caro R. ti siamo vicini ..so che grande dolore sia ...ci sono passata 27anni fa ,ero così "inesperta" che non riuscii a "salutare" bene il mio povero papà... non mi rendevo conto di ciò che stava accadendo e quando lui si spense non ci fu più il tempo per dire certe cose... quelle parole rimasero in sospeso fra noi.. ma son sicura che il mio papà le ha sentite ugualmente. E quindi ,mio caro ...credo che anche il tuo papà sappia e abbia sempre saputo quanto bene gli volevi, gli vuoi e gli vorrai... Sii forte R. per la tua mamma , per tuo figlio, per tua moglie e per te stesso...
**********
E ancora più grande il dolore nella famiglia di A. e di M. ...
Il vostro angelo L. è volata in Cielo a soli vent'anni ...ora è di nuovo Luce e Amore fra le braccia del nostro Creatore... per voi che avete fede questa è una certezza, ma so quanto sia devastante vedere morire una persona giovane che dovrebbe avere ancora la vita davanti... Non ci sono parole...Nessun genitore dovrebbe seppellire un figlio... Nessun giovane dovrebbe morire...
eppure sogno che L. sia finalmente in pace e che non soffra più...
ho pregato e son certa che mia sorellina le sia andata incontro e l'abbia presa per mano per accompagnarla a passeggiare nei giardini celesti... La mia fede arriva solo a questo ... e intanto vi penso e vi abbraccio ... con tutto il profondo affetto che ho per voi... Sappiate che vi siamo vicini e se avete bisogno anche solo di una parola , noi siamo qua ...
r. e a.

mercoledì 27 gennaio 2010

martedì 26 gennaio 2010

ancora

Per chi avesse dei dubbi: qua a MPCM nevica e nevica e nevica ... e lassù al tugurio ancora di più (guardando la webcam puntata sul paesello) .Ossignur ma non stiamo un pò esagerando?!! se avessi amato così tanto la neve sarei andata a vivere in Alaska!;PP vabbè consoliamoci ... che fra 6 mesi magari staremo boccheggiando dal caldo e rimpiangeremo sto freddo! (??) .
Devo rimettere su l'ambaradan che sparava fiocchi di neve violetti sul blog? :PP
ehhh qua i gatti stanno splamati fra termosifoni e coperte ...io indosso una mise molto sexy : maglia e panta di lana (tipo pigiamone da Superpippo) grossa con calzettoni di lana sopra e pile ..e poi giro per casa intabarrata con una copertina di pile avvolta ai fianchi per tenermi calda che la nostra caldaia più di 16 gradi non dà...e di là la stufa a legna va ..solo la sera ... :DD
Ma in confronto al ghiaccio del tugurio qua si sta bene , me ne accorgo quando vado là ..che per scaldarmi devo assolutamente lavorare a oltranza! e dire che domani dovevamo andare su...inutile...andremo più avanti ...
Mi sa che poteremo i pioppi a marzo!;(((

P.s. nota nottuna : sta ancora nevicando...gulp..domattina per muoverci dovremo usare il gatto delle nevi? Lo so che per chi abita in montagna queste son quisquilie e pinzillacchere... ma ancora non mi sono abituata!,forse l'anno prossimo se sarò in pianta stabile al tugurio..per ora sono solo sgomenta...è un inverno troppo lungo e c'è ancora gente che non crede al riscaldamento globale..bruceremo arrostiti in estate e/o affogheremo sotto alluvioni in autunno e/o ci congeleremo sotto metri di neve e ghiaccio in inverno... insomma arriveremo mai alla primavera del 2023??? mah...

lunedì 25 gennaio 2010

e infine



e infine ... dopo aver scartabellato fra tutte le centinaia di foto .. ecco le immagini di me che salvo! la prima del 58 :avevo pochi mesi, la seconda avevo quasi un anno, la terza ne avevo due e mezzo... e la quarta scattata il giorno del mio 34' compleanno : non mi si vede ( hehehe) ma ve lo giuro : sono io in un lancio in tandem.. fu il mio primo e unico lancio col paracadute ,appesa all'istruttore!! strano compleanno..vero?!;DD

mix


Uno strano mix , dall'alto: uno scorcio di un antico paese quasi abbandonato sull'appennino tosco emiliano ... scattata nel '99.
il laghetto del Parco dei Giardini ,quartiere Corticella inverno 2002 ,anche quell'inverno nevicò molto e poi ghiacciò tutto!
terza foto : Parco dei Cedri, quartiere Mazzini ,anno1985 , monumento dedicato a Pablo Neruda , XCIV sonetto da "100 sonetti d'amore".
(poesia che adoro).

foto sassi



Vi ho sempre parlato della mia collezione di "sassi" e queste sono alcune vecchie foto recuperate con scanner da supporto cartaceo, scusate la poca nitidezza ma almeno potete constatare l'effettiva presenza di pietre ,sassi cristalli ecc... ( guardate che è solo un decimo della collezione che giace ora in scatoloni tra cantina e tugurio!).(nella terza foto i sassi erano fuori in terrazzo ad asciugarsi e ricaricarsi al sole ,dopo essere stati lavati in acqua fredda!)

foto mare



Fine anni 80 ... settembre a Mikonos...

altre foto miciose


Zucca in posa dormiente! (ma come si fa a dormire così mi chiedo io!)
Al cinema... ( dalla finestra si vede il famoso cedro deodara e fra i rami ci sono i nidi di merli...!)

foto nel cuore

Sono foto sbilenche perchè scannerizzate da foto ormai vecchie in cartaceo..ma sono particolarmente affezionata a questi 3 scatti;
dall'alto :'97 Cagliostro a pochi mesi sul lettone in compagnia di due piramidi una di ametista e una di quarzo rosa!
l'anno dopo : '98 Cagliostro e Zucca ancora cucciolo
eoni fa : la mia Gigia al Parco dei Cedri arrampicata su un albero...

domenica 24 gennaio 2010

memorie virtuali e verità

Dunque : ho rispolverato i vecchi album di fotografie ..quell'anta di armadio che tengo sempre chiusa...là ci sono almeno 10 scatole di diapositive e 14 album di vecchie foto ...dalla mia nascita fino al 2000... sono le memorie visive del mio passato! Non voglio mai sfogliare quegli album ( per fortuna le diapositive non si vedono"subito" ma necessitano di un "ambaradan" che me le fa lasciare dentro le scatole!). Ci sono le foto della mia scomparsa famiglia, degli anni della giovinezza... dei precedenti matrimoni ... dei viaggi ma soprattutto ci sono le testimonianze di come ero... brrrr... quanto ero magra ...certo più carina e decente rispetto ad ora... non mi riconosco quasi... ma che sguardo poco felice!
Ci sono poche foto che mi ritraggono...ero sempre io a fotografare gli altri o i paesaggi ,quasi a sfuggire alla realtà che vivevo...
e guardando ora con occhio giudice e obbiettivo... come mi appare diversa la "verità" sulla mia vita rispetto alla memoria mentale...
Non so spiegarmi : è difficile ma ci proverò!Negli anni , non guardando più le foto e quindi non confrontandomi più con delle immagini, dentro me si è creata una sorta di memoria virtuale "solo pensata" in cui mi vedo felice e bella ...i bei tempi andati...e gli episodi ricordati sono cambiati e appaiono comunque ammantati da una patina rosa dorata...
Ora guardando effettivamente la realtà concreta delle foto... vedo sì una persona più magra e carina ma tanto, tanto triste ,dubbiosa , congelata in situazioni che lasciano un'ombra sul viso e nello sguardo! Allora mi sorge una domanda: sono più felice ora? Ora che sono grassa e vecchia ...ora che ho passato tanti guai ,sopravvissuta all'abbandono ... ora che ho vissuto anche dei lutti importanti? Mi sembra incredibile ma la risposta è Sì... sì sono se non più felice... più serena e consapevole... E dunque non è vero che nel passato era tutto più bello...NO!
ERO io che Volevo ricordarlo così...
forse volevo credere di aver vissuto solo cose belle...
Mi sono imbrogliata per anni... ho mentito a me stessa.. Di quelle foto vorrei solo recuperare la prestanza fisica perché era sintomo di salute , ma tornare indietro NO...
Ciò che sono oggi è il frutto di una vittoria che non sapevo neanche di aver conseguito... ora ne ho consapevolezza : sono sopravvissuta e questo è tanto!

******
p.s. e per coerenza scannerizzerò solo le foto dei miei gatti : quelle sì che ne vale la pena...e magari solo alcune di me piccina piccina !;DD

capitolo solo per donne

Oggi domenica sono qua a MPCM da sola, il santuomo è dovuto andare via per lavoro e poi passerà su al tugurio ... io dovevo andare con lui ma non sto troppo bene , fuori è un freddo pazzesco e non me la sono sentita...
(da qui la lettura è per sole donne che gli uomini di queste cose non vogliono sentir parlare!)
Cosa ho? mah...niente di che...dopo più di un anno di completa assenza ,tanto che credevo di aver ormai concluso quel capitolo di vita durato 38 anni ..ehm...mi è tornato il ciclo e la cosa mi ha sconvolto parecchio mentalmente e fisicamente! per sicurezza domani telefono alla ginecologa..comunque son un po' stordita! e scusate se ne ho accennato qua...
Sicuramente è un ultimo bagliore di un fuoco che sta morendo... e io agli addii ripetuti non sono avvezza...non vorrei mai affrontare di nuovo scalmane ,vertigini ecc... credevo che ormai fosse passato!;))
Comunque son qua e ho tempo davanti a me... voglia di fare le pulizie in casa : zero, voglia di uscire visto il freddo che fa : zero!
In tv non c'è nulla ... as usual!
Di libri nuovi da leggere non ne ho... (finito il libro prestatomi da R. quello sui licantropi di qualche post fa ... Molto carino e senza anticipare nulla mi è piaciuto il finale...-anche se mi han detto che ci sarà un seguito!-)
La settimana enigmistica l'ho già pasticciata abbastanza..( e ogni tanto baro, che quando son proprio alla frutta con le definizioni e magari non ho comprato la rivista successiva con le soluzioni ..ci muoio a non sapere ..e quindi mi armo di pazienza e vado su google e cerco le soluzioni ..magari trovo tante informazioni su Wikipedia e alla fine passo mezza giornata a navigare ...Internet: la mia enciclopedia universale!)
Di cucinare non se ne parla che almeno per oggi son sicura di fare dieta!
Cucire o dipingere abbisognano di una mente gioiosa e occhi freschissimi...
Il giardinaggio è escluso dal clima...
Telefonare alle amiche è proibito la domenica ,che son tutte in famiglia a godersi il relax settimanale..
alla fine cosa ha strologato la mia mente perversa?
uhm..proseguo su un post per tutti così poi i bloggers uomini non si sentono esclusi!

sabato 23 gennaio 2010

OGM

leggete qua : di male in peggio e nessuno che ne parli... o meglio solo pochi!
SHAME ... VERGOGNA... CHE SCHIFO...

Luna e i suoi cuccioli ,Osso

sono andata a pescare nei ricordi e spero che a R. non dispiaccia se metto qua queste foto...sono Luna coi suoi piccoli ( tutti han trovato casa e con lei è rimasto Artù ) e nella terza foto c'era il mio preferito : Osso .. se fosse capitato ora me lo sarei preso io a casa..ancora ci penso!