venerdì 30 aprile 2010

tè in cubetto

...non voglio mica lamentarmi...ma due settimane fa 12° gradi appena, oggi già 28°...uhm..ma non vi pare esagerato?qua a MPCM si soffoca nello smog, a me gira la testa...amo la primavera ma un pò più lentamente nooo eh??!! che sembra già estate e le povere vecchie signore grasse come me, arrancano e poi sbuffano come balene arenate! Per andare a prendere le medicine per Cagliostro ho fatto una sudata pazzesca e ora son qua ... lessa! ;))
Comunque ,vista la stagione, e visto che non posso bere freddo (che invece adoro la roba gelata, ma mi fa bubba!)..ecco ... ho preparato un bel tè usando un litro d'acqua e 1 bustina di tè verde alla menta +1 di tè al lime +1 di tè all'arancia ( trovati in coop)...poi fatto raffreddare ho aggiunto il succo di 3 limoni bio,
(le scorze le avevo grattuggiate a parte e fatte seccare ,ridotte in polvere sono state mescolate con la polvere di scorza d'arancia : una squisitezza)
Ho mescolato ben bene poi filtrato il tutto con colino a maglie fitte , ho versato il tutto nei contenitori per fare i cubetti di ghiaccio e messo in frezeer ; per ghiacciare ci vuole più tempo rispetto all'acqua semplice, ma ora ho tanti cubetti di tè profumato pronto ,così quando preparo una bibita o anche solo acqua semplice e la voglio fresca aggiungo qualche cubetto e senza esagerare ho già pronto qualcosa di rinfrescante , non zuccherato e gradevole.
Ovvio che se poi si vuole fare gli eleganti , magari si aggiungono scorzettine di agrumi , foglioline di menta fresca ...ecc..
Questo cubetto di tè agrumato è buonissimo sopra le fragoline con in più una goccia di aceto balsamico, o dà il meglio aggiunto ad un bicchierone di acqua frizzante + tre cucchiai di liquore alla liquerizia... o ancora con lo sciroppo di menta o con il mistrà ( leggi anche anicetta o con l'ouzo greco) ...si sposa bene anche con succo di melagrana o con carcadè caldo...:))
E se invece che lo zucchero, volete dolcificare in modo diverso , usate lo sciroppo di acero ...ne basta una punta di cucchiaino ed è fenomenale...

cronache feline

Stamattina mamma e papà dovevano andare via insieme per lavoro ,ma io non volevo stare da solo..così alle 6 ho vomitato sul lettone di papà... si sono preoccupati e ora mamma resta tutto il giorno con me! E quel cattivone del dottore Vittorio ha detto a mamma di tenermi a digiuno e darmi solo la medicina cattiva e la pomatina di malto...slurp quella è buona...così finalmente starò meglio... Non ho più la febbre e faccio un po' di "mescola" così mamma mi tiene in braccio e mi mette sul suo letto...ma non vomito più che l'ha appena cambiato...che belle le lenzuola fresche e profumate..quasi quasi schiaccio un pisolino fra le coperte...ron ron ronf ronf...
vs. cagliostro

giovedì 29 aprile 2010

foto di ieri

Dall'alto, foto 1 : brucone peloso
foto 2 : ancora viole del pensiero
foto 3 : il papero felice e il grappolo di glicine!
foto 4 : una piantona di lunaria , che sta invadendo tutto, mò aspetto i frutti cioè le belle monete del papa color argento-dorate ...e vediamo se divento ricca!:DD

mercoledì 28 aprile 2010

aggiornamento micioso e tugurio di corsa

Arrivo solo ora... che stanotte l'ho passata abbracciata al mio micione che scottava ma verso mattina si è addormentato ,poi nuova somministrazione di antibiotico alle 5 e alle 8 non aveva febbre anche se era mogio ed era tornato a dormire... allora alle 10 siamo andati via (che avevamo appuntamento dal commercialista là al paesello) ,l'ho lasciato tranquillo ,da solo con ciotole di acqua e pappa...e lui dormiva. Siam tornati a tardo pomeriggio e nessuna febbre...fiuuuu...ma è strano..., non mangia se non lo imbocco, ha toccato appena il cibo, ha bevuto..fatto pipì ed è già un bel segno..per il resto vedremo : in fondo è stato due giorni a digiuno e quindi non ha molto da espellere...
E' stralunato ,con gli occhioni tutta pupilla ...e mi guarda voltandosi spesso, quasi insistente come a dire "vieni qua" ...allora mollo tutto e lo coccolo...vuol starmi vicino ...però mi ha anche rifatto le fusa...
Credo che vada meglio...non sappiamo che infezione si sia preso, se per gli sbalzi di temperatura o se ,probabilmente, è la sua malattia che avanza...
Comunque io gli sto incollata visto che mi cerca...
E intanto oggi nella scappata al paesello ,abbiam consegnato tutte le carte per il 730..o come si chiama!... poi siam andati al tugurio a vedere come andavano le cose... e nelle 3 ore che son rimasta su , mentre Sant stava facendo altri suoi lavori urgenti..io mi son data al decespugliatore... ora so che si dovrebbero indossare i guanti ,ma coi guanti non premo bene il pulsante di sicurezza e così alla fine ho decespugliato senza guanti, senza visiera ,che se no non vedo nulla e rischio di tranciare il filo elettrico!, ma solo coi miei occhiali e un maglia a maniche lunghe più i pantaloni infilati dentro gli stivali... morale? Ho le mani verdi ,le unghie nere!, erba ovunque : nei capelli, nel naso ..a momenti persino nelle orecchie ! e anche ora dopo una solenne doccia con brusca ...so di erba falciata...sembro un misto fra una balla di fieno e un campo concimato...blear... Ho provato di tutto: sapone di marsiglia, doccia schiuma alla menta , mani a mollo in acqua e amuchina , poi limone e disinfettante...mah!
Stasera dovrò darmi dosi multiple di crema da mani, che se no lascio la pelle sul cuscino e sulle lenzuola! Forse micio mi sta vicino perché so di natura!;DD
Che Bastet e il Cielo ci aiutino...
baci a tutte voi e grazie per i vostri pensieri accanto a noi...
un abbraccio peloso ...
(p.s.Per fortuna poi Sant mi ha dato una mano imbracciando Edward e portandosi via una carriolona di erba ,che la mia schiena ha dichiarato sciopero... e intanto erba alta ancora quasi ovunque ...miii come cresce quest'anno ..si sente quasi il rumore..e anche le zecche prosperano come non mai...ne ho vista una sulla maglia e l'ho stoppata subito, che giusto giusto mi manca anche un guaio simile!;PP)

martedì 27 aprile 2010

bollettino micioso

e da ieri Cagliostro ha di nuovo la febbre...accidempolina... povero micione... dopo consulto telefonico con VittorioSantoSubitoVeterinario ... di nuovo antibiotico : il micio indebolito dalla malattia ha preso freddo, di solito sta in casa , ma ogni tanto scappa un pò al sole in terrazzo... e ora deve stare in riposo per 10 gg. in casa al calduccio ;(( .
Sono in apprensione per il mio amore a 4 zampe...
ora è sul mio letto che dorme ,credo che la febbre stia scendendo... ma lo sorveglierò e lo riempirò di coccole,credo che il nostro amore e tante cure possano alleviargli un poco la malattia...

lunedì 26 aprile 2010

fiori nel piatto

Carissimi Sabrina e Luca le ricette di fiori in cucina sono prese dai racconti o meglio "carpite" dalle poche parole che ho strappato a qualche cuoco su in Romagna! Infatti dovete sapere che a Casola Valsenio ogni ristorante ha le proprie personali ricette di cucina con i fiori che non vengono svelate...però alcune notizie le ho... le dosi sono a occhio! Questi piatti vengono serviti fra aprile e maggio...Come si sa in primavera spesso si usano i fiori e come si friggono i fiori di zucca o le ombrelline di fiori di sambuco ( questi ultimi non del tutto maturi ,diciamo appena sbocciati) così mi han detto che si può fare coi fiori di glicine ovviamente mai trattati con insetticidi o altro. Si raccolgono due o tre "piramidi"o grappoli di fiori di glicine appena sbocciati cioè aperti al massimo da 2-3 giorni, si lavano accuratamente e delicatissimamente in acqua per togliere eventuali insettini tipo formichine ...e poi si fanno sgocciolare posandoli su carta assorbente e si lasciano asciugare , altrettanto delicatamente si "sfogliano "cioè si tengono solo i fiorellini , staccandoli uno a uno dal grappolo ... A parte si prepara una pastella di farina e acqua (come per i fiori di zucca ,se volete con accorgimenti vari tipo acqua frizzante fredda o un cucchiaio di birra chiara in aggiunta all'acqua più farina, voi usate la pastella che fate solitamente)( alcuni fanno una pastella con uovo e farina , non so fate voi...)... si immergono i fiori e poi si friggono in olio caldo molto velocemente e si servono in aggiunta a formaggi bianchi leggeri. Altra ricetta prevede invece di mischiare i fiori di glicine, trattati come sopra ,a formaggi tipo ricotta di capra, caciotella tenera di pecora..o primosale di mucca... insomma a formaggi leggeri , morbidi e teneri... anche se leggermente aciduli o grumosi.. alcuni invece usano mascarpone o philadelphia... si mescolano e poi si servono accompagnati da miele di castagno e spalmati su fette di pane , se abbrustolito prima, ancora meglio! Volendo usarli in modo semplicissimo si mescolano a qualche insalata leggera composta di valeriana ,fragole ,avocado ... o simili...ma tenete conto che sono molto aromatici. Si usano anche nelle torte ma di questo non so nulla! So che ho assaggiato un tortino di mimosa squisito e mi dissero che lo facevano anche con il glicine, ma poi è andata via la vecchia cuoca e non sono riuscita più ad assaggiare ne ad avere la ricetta -sic sic!-
Per la proposta perché no, anche se confesso pubblicamente che noi ci vergognamo un po' (soprattutto io ) perché siamo due persone un po' "rusticone" , cioè non eleganti e il nostro tuguriaccio è al limite della decenza, diciamo che siamo messi peggio di una baraccapoli o di un campo nomadi senza voler offendere nessuno ... insomma c'è molto caos e purtroppo siamo lontani dalla bucolica immagine! Comunque se ci accettate così, allora okey !
(p.s.= per spiegarmi meglio : ci ho messo quasi due anni per avere il coraggio di incontrare Gata e se non c'era un'occasione fortuita sarei ancora qua sconosciuta! che sono veramente timida... non a chiacchiere però!... che io mi vergogno molto del mio aspetto da strega disordinata ,grassa e vecchia, stile maga magò!) ecco l'ho scritto! ;PP ... per fortuna Gata e Compare sono stati molto molto "comprensivi e buoni "(non mi viene la parola giusta) con noi!:))

foto fiori del 25Aprile

Dall'alto foto 1e 2: cuor di Maria -dicentra- deliziosi i fiorellini!
foto 3: fiorellino bianco naturale( cioè il bulbo non è stato piantato da me ) simile ad una giunchiglia...
foto 4: le primule gialle prosperano ..e anche le erbe!intorno:))
foto 5: il glicine è fiorito!

foto 6: la rhus typinia sta germogliando: allora è salva!
foto 7: se si scava una buca si riempe d'acqua , il terreno è zuppo!
foto 8: iris in fiore

foto 9-10 : l'abete secco
foto 11: abete tagliato a metà altezza ( si fanno almeno 2 tagli per sicurezza essendo una pianta alta!).
Questo è il post numero 1000!!! evvai...sono felice di festeggiare con queste foto scattate il 25aprile giorno della liberazione...

fatica agreste

Eccomi qua ! Sabato a casa, ma domenica su al tugurio e ieri sera eravamo così stanchi e a pezzettini che ...son andata a letto senza passare di qua! ;DD
Ieri giornata nuvolosa, ma siam andati su pronti a prenderci la pioggia e invece cielo coperto al mattino e poi sole al pomeriggio; caldo ,caldissimo e umidità direi al 90% ...appena un movimento e si sudava di brutto! Sta uscendo l'acqua accumulata in questi mesi di neve e pioggia! Abbiamo il terreno ridotto ad un pantano e nell'ombra dei fossi un gran gracidare persino di giorno! Insomma siamo invasi da ranocchiette ... che belle! Non sono riuscita a prenderne in mano nessuna altrimenti , poverine, avrebbero subito le mie "coccole" di bacetti e foto : ebbene sì io adoro rane e rospi ..in quanto..ehnm..parenti!;DD
E ci siamo dedicati allora ad un triste compito : abbiamo abbattuto uno dei due abeti secchi che dall'anno scorso giacevano semimorti ...forse 3 anni di siccità l'avevano stremati e poi l'inverno di neve e ghiaccio han terminato l'opera...sono due abeti che abbiamo già trovato là e ci è dispiaciuto tanto, ma erano proprio secchi. Ieri ne abbiamo tolto uno: è stato un lavoraccio! Abbiam dovuto riaprire la recinzione per quel tratto, legare una scala alta , tirare le corde per non fare cadere l'albero in strada o addosso a noi!..segare l'albero col seghetto elettrico (già perché la motosega non funzionava grrr), ... tagliando anche tutti i rametti e trasportando poi il tronco tagliato a metà per la lunghezza in un carriolone fino al coperto . Sarà poi da tagliare per fare legna da ardere... Quindi con l'escavatore abbiamo preparato la terra e lungo quel tratto "scoperto" (circa 7 metri) abbiam piantato 2 piccoli cipressi leyland , un alloro , un bagolaro e un cespuglietto misterioso regalatomi dal suocero ...non sa neanche lui cosa sia! L'escavatore ha fatto le buche ma poi noi abbiam riempito con carriole di terreno migliore ,preso da un'altra parte e portato lì !! e poi giù di vanga! Per fortuna Sant ha "scarriolato" lui, che io ero già morta!:DD
Sistemate le piante abbiamo rimontato la recinzione e staremo a vedere che succederà!;DD. La prossima volta ci aspetta l'altro abete ...:((
Poi tanto perché son masochista ho sgombrato un po' dove appoggiamo la legna (dentro la "stanza" dove un giorno ---se credo ai miracoli!-- ci verrà la cucina !)e ho intravvisto un inquilino "topo-ghiroso" : un fulmine peloso che mi è passato accanto e che stava fra la legna ...alla fine credo sia un topo o uno pseudo scoiattolino che i ghiri dormono ancora... o no? Che sia Palmira o Pedro? Che siano usciti dal letargo e abbiano abbandonato la comoda stalla e le poltrone di mia nonna?? mah! (Gata vieni ad aiutarmi a stanarli!;DD).
Dicevo che ho sgombrato fra polvere, ragnatele ,legna e scatoloni di bottiglie ( le famigerate bottiglie che sto accatastando per averne abbastanza quando ,fra qualche anno ,tirerò su qualche muretto con ste bottiglie -progetto vecchio- come rifugio per piccole bestiole...
E per finire ho poi strappato a mano un po' di erbacce ,un po' di vitalbe (!!), rovi ed edera che si abbarbicano alla recinzione e rischiano di tirarmela giù...ormai ogni anno è una lotta perché non coprano anche il cartello col numero civico ! La neve li aveva abbassati e ora vengono su più rigogliosi che mai!Nonostante i guantoni ho le mani bucherellate e alcune spine da estrarre ,ho le mani graffiate e gonfie , le unghie rovinate...addio manicure perfette...ho proprio le mani da contadina! (Lontani i tempi del negozio quando avevo mani curatissime,pelle perfetta e belle unghie lunghe sempre "smaltate"...ahhh come si cambia! Ora anche se volessi non potrei più avere quelle mani con le unghie lunghissime e perfette, che fare i lavori manuali pesanti anche se si indossano i guanti, rende l'impresa impossibile!).
Se vi dico che stamani giro come una zombie ,ridete? Anche Santuomo è di la che "caina! perché dice che gli dolgono parecchi muscoletti...
Piccola nota :ieri mentre andavamo su , all'altezza di Cuffiano abbiamo incontrato la "coda" di quello che poi si è rivelato un foltissimo gruppo di podisti che abbiamo visto poi all'altezza di Riolo Terme e infine un gruppo di "testa" verso Casola Valsenio... ( in strada andavamo noi a passo d'uomo o meglio a passo di corsa d'uomo visto che i podisti erano con noi!e ci abbiamo messo mezz'ora!) insomma era : la "50 km di Romagna" complimenti ai podisti corridori che ho invidiato per il loro fisico e tenuta alla fatica...

venerdì 23 aprile 2010

pane e latte del duemila

Oggi sarei dovuta andare a Bertinoro ma il brutto tempo e la "crasmogna" (malinconia-lagna-tedio) mi han fatto rimanere a casa... :((
E allora scatta il piano "pane e acqua" o meglio pane e latte... Ci sono dei momenti di transizione o di cambiamenti climatici che influiscono pesantemente sul mio umore , sulla mia alimentazione, insomma sul mio stato psico-fisico già sempre molto ballerino!
Sono periodi in cui non ho voglia di nulla oppure di tutto, in cui posso digiunare (molto negativo) o abbuffarmi (altrettanto negativo).
E allora ? ho trovato un personalissimo rimedio che NON dovete seguire assolutamente, ognuno deve ascoltare i consigli del proprio medico ..
Però a me va di raccontare (e chissene ... direte voi ... già! infatti è uno sfogo personale, come sempre!;))
Nella vita sarei una buongustaia ...e sono una cicciona da quando ho smesso di muovermi, di lavorare fuori casa, di fare lunghe camminate e nuotate, da quando ho smesso di sorridere alla vita e da quando mi sono impigrita-ingrigita sia mentalmente che fisicamente!
In giovinezza (sia da bambina che da adolescente) non ci crederete! sono stata magrissima, al limite dell'anoressia e perennemente inappetente... ma ormai è un lontanissimo passato e dopo anni di equilibrio nell'età intermedia con qualche sbalzo... da 10 anni a questa parte invece sono in grande sovrappeso...
Ora solo da poco tempo ne ho preso atto (me ne ero resa conto ma sorvolavo con me stessa!) e sto cercando di riprendere in mano le redini di sto carro senza guida...
Ho ricominciato a fare le analisi del sangue e cerco di seguire un regime controllato ... e per le mie molteplici credenze (non quelle di legno!)
tempo fa ero arrivata alla decisione del digiuno purificante, ma...
nun se pò ffà! Con il diabete non si scherza e allora ho trovato una valida alternativa...
Quando arrivo al cambio di stagione mi purifico un po' con una settimana di regime ..."a pane e acqua"!! cioè.. quasi così! ;))
Mi bevo al mattino la mia tazza di latte freddo (a me piace così) parzialmente scremato oppure di soia o di avena a seconda della voglia... sconditissimo! e con solo una fetta biscottata.
Se mi viene fame una mezza mela alle 11 e intanto giù a bere tisane...cioè tè verde sempre senza zucchero...o decotto di piccioli di ciliegio con scorzette d'arancia Bio o tisana di menta ...insomma ciò che mi va e sempre senza zuccheri...
Poi a pranzo o uno yogurt magro da125 gr. o la mia tazza di latte come sopra con un etto di pane , sì con 100 gr. di pane integrale fatto senza sale e senza grassi.
Al pomeriggio un'altra mezza mela e sempre tisane varie ...e la sera un 'altra tazza di latte (sempre soia,avena ) e altri 80 gr. di pane... e poi camomilla ( oppure biancospino /valeriana/ tiglio/ melissa ) alle 10 e a nanna ...
A volte invece che il pane 80 grammi di riso in bianco lessato e scondito ( ame piace soprattutto e al dente) .
Questo SOLO per un po' di giorni ,al massimo 4 , finché mi sento meglio... (calcolate che posso farlo perché io ho 30 chili di troppo!)
Quindi nei giorni successivi seguo lo stesso regime solo per la colazione e per gli spuntini , ma a pranzo e cena alterno piatto di minestrone di verdure con legumi a minestrone di verdure con cereali , oppure a insalate di verdure fresche scondite... e Senza più pane ovvio , questo per altri 3-4 giorni e poi 3-4 giorni in cui invece del minestrone o delle insalate mangio solo frutta...( senza mischiare la frutta acida ad altra -frutta acida : fragole, frutti bosco, agrumi, kiwi ecc.. - uso solo frutta fresca di stagione e comprendo però anche 8 noci mangiate in uno spuntino e non insieme all'altra frutta- nella frutta mai far mancare mele , albicocche e agrumi ). Ovvio che così in questi 10 - 12 giorni mi sgonfio e mi sento meglio, a volte perdo qualche chilo ma l'importante è che mi ritrovo !
So che non è un vero digiuno ;)) ma a me va bene e vi spiego il motivo.
Alcune tecniche di purificazione prevederebbero 12 giorni strutturati così: 3 giorni di dieta semi-liquida ( frullati di verdure e frutta e yogurt)come preparazione al digiuno , quindi 4 giorni di digiuno totale bevendo solo liquidi (acqua e succhi di frutta freschi) e poi 5 giorni di ripresa lenta all'alimentazione, ma io sono contrarissima...
Sono molte le persone che Non lo possono e non lo riescono a fare e soprattutto Non possono farlo tutte quelle persone che hanno varie patologie, nè persone che abbiano meno di trent'anni o che facciano qualsiasi tipo di attività, anzi dicono che si possa fare solo se si è a riposo completo e magari pure in luogo tranquillo , lontano da rumori ,da tv ecc.. insomma bisognerebbe starsene in "eremitaggio"e a dormire, a questo punto sarebbe come un soggiorno in una beauty farm ma fatto senza beauty farm..insomma 'na roba da asceti!
E allora io faccio a modo mio , uno stile "pane e acqua" come i carcerati del Medioevo , senza torture e riposando... un pane e latte del 2000! ;PP

giovedì 22 aprile 2010

e ancora oggi

e ancora oggi ..
è il tuo compleanno...
AUGURI AMORE MIO ...
auguri mio dolce e unico Santuomo ...
p.s. ora andiamo a prendere il tuo regalo..!:))

oggi

Oggi è la GIORNATA DELLA TERRA
OGGI è LA GIORNATA DELL'AUTOPRODUZIONE
OGGI è LA GIORNATA DELL'ACQUA...

mercoledì 21 aprile 2010

per Vera di Terre Basse

Cara Vera in risposta al tuo commento sotto, ti metto questa foto;
al tuo post sul rosso puoi aggiungere anche questa Nandina Japonica che mi ha regalto la zia del Santuomo... in primavera diventa tutta rossa come le photinie ...
baci val

gengiva reticente

come domare una gengiva mafiosa?ecco dopo le cure tradizionali a base di antibiotici ( prescritti dal dentista ) e altre varie pozioni, alla fine, visto che la gengiva non vuole accettare il ponte nuovo bellissimo, fatto su misura e costosissimo ( particolare rilevante) ci siamo dati , il dentista ed io, ad un mix di stregoneria ,voodoo e pratiche sciamaniche..a base di propoli , ribes nigrum... sciacqui benedetti e mantra! aggiungo una novena e vediamo come va !;DD

martedì 20 aprile 2010

Monte Canate

Oggi lunga trasferta su a monte Canate, tanti chilometri(si esce dall'autostrada A1 a Fidenza, si passa Salsomaggiore Terme ,poi Bargone Montauro, Contignaco e ancora più in là sulla strada collinare per Pellegrino Parmense)insomma è molto lontano e dopo il valico di Sant'Antonio si sale su su per una strada sterrata in mezzo al bosco e si arriva alle postazioni...
Purtroppo c'era foschia ,però che bello, e lassù ho rivisto le orchidee selvatiche e altri fiorellini e calabroni giganti.
Qualche foto , una bella pizza giù a Fidenza... altre ore di lavoro ,traffico intensissimo al ritorno,si vede che usano i Tir molto di più ora che c'è l'emergenza voli bloccati per le ceneri vulcano e hanno intensificato i trasporti merci lungo la penisola...
Foto ,dall'alto :1 fiorellini blu-viola
2 alberello ancora secco con palline tonde-simili a ghiande!
3 monte Canate con le postazioni
4 e 5 pista da deltaplani e parapendii
6 bella villa con torretta ahhhh che sogno!:DD
7 non so come si chiamano,ma è una di quelle torrette delle fonti di acque minerali prima di Salsomaggiore e di Tabiano, su quella c'è scritto Fonte Amelia.

lunedì 19 aprile 2010

ora lo so!

Grazie alla lettera di un'amica preziosa ( Vera!!) ead un suo suggerimento sono andata a cercare un pò sulla rete e su questo blog Oryctes ho trovato le foto delle larve più piccole di quella postata da me , in effetti ne avevo trovate parecchie ( ma ho fotografato solo la più grossa) e le ho tutte preservate e rimesse in luogo più sicuro con la polpa della corteccia e il terriccio ( le abbiamo messe su dei tronchi marcescenti e a quanto pare ci abbiamo preso!).
Ecco ora so che non dovrò bruciare tutta la legna che tagliamo , ma tenere anche qua e là dei tronchi per loro... i tronchi adatti sono di quercia,faggio ,castagno, tiglio ,salice e pioppo ... e alcuni di questi alberi noi li abbiamo!
Santuomo poi è un fanatico di questi insetti : li adora ... dai cervi volanti ai cerambici lui li ama tutti!;DD
e va bene faremo a metà con gli alberi che si papperanno!:DD
inoltre su questo sito ho scoperto che sia i cervi volanti che i cerambici delle querce sono protetti ecco :
Entrambe le specie sono protette e sono in grave pericolo di estinzione tanto da essere stati inseriti nella Direttiva Europea “Habitat” che tutela alcune tra le più rare specie animali e vegetali del continente nonché i loro ambienti.

ancora germoglietti e fiori

Dall'alto ,foto 1 : polygala in fiore,
foto 2 : piantina di violetta,
foto 3 e 4 : nuovo metodo antilumaca! per la lattuga in vaso!;PP
foto 5 : noi le giovani piantine le teniamo ... in frigo!;DD
foto 6: germogli-foglie di tiglio,
foto 7 : il famoso "amor " pianta regalataci dal vivaista ( che non ne conosce il nome scientifico ma lo chiama così - è un simpaticissimo signore di 82 anni coetaneo del mio suocerino e che condivide con lui questa passione, ma Mai una volta che riuscisse a darci un nome esatto di una pianta! per fortuna che ora il vivaio lo gestisce il figlio ...un pò più attendibile!)

foto fiori

Dall'alto, foto1: il glicine ha già i "boccioli"dei grappoli...
foto 2: le photinie stanno germogliando,
foto 3: la piantina grassa spinosa di cui non ricordo il nome ha i pallini gialli!
foto 4: le future pignette dei piccolissimi pini mugo nani!
foto 5: iris in boccio.
foto 6 e 7: i profumatissimi grappoli di fiori dei lillà...

che è sta roba?

insetti ... uno è un cervo volante ma il grosso "brucone" cos'è? è lo stadio precedente o un altro "bestiolo"? ?? O_O

tugurio quark

Un poco di cronaca : ieri al mattino qualche pioggerella poi cielo coperto fino a tardo pomeriggio, solo verso le 17-18 è spuntato un pallidissimo sole...per poco .Comunque ho trovato il tempo e il modo di portare fuori dalla stalla le piante superstiti dal crollo della serra... Per fare ciò ho dovuto prima spostare dei pezzi di tronchi di pioppo che giacevano là da 3 anni fuori all'intemperie, quando li ho toccati la corteccia si è staccata e abbiamo trovato degli strani insetti cioè dei cervi volanti ancora in letargo e delle larve enormi di non so cosa (non mi sembrano cervi volanti , ma forse sono ancora nella forma giovanile,boh!cercherò). Mi ci vorrebbe un esperto entomologo come Giorgio Celli...
Sopra vi "delizierò" con le foto! e poi tanti fiorellini si stanno aprendo anche se in ritardo e tanti alberi cominciano a dar segni di vita!Ho messo fuori tutti i vasi coi bulbi e staremo a vedere chi germoglierà ; intanto quei disgraziati di bambi (caprioli) si stanno scortecciando le giovani acacie e gli aceri ..grrr..
ma non riusciamo a ingabbiare tutti gli alberelli.. : è un lavoro immane!
Dovremo stabilire un patto ...;DD
e poi le limacce e le lumache si contendono la lattuga e allora ho ideato un antilumaca bio : intorno al bordo del vaso ho sparso cenere di legna che loro non amano e per sicurezza ho creato una barriera coi vecchi cd rotti ...staremo a vedere , se no ricorrerò ai piattini di birra qua e là...
I pomodori stanno ancora in vaso che non abbiam trovato ancora il luogo adatto per piantarli e Sant oltre che montare grondaie ha fatto buchi qua e là per i rusticani..prossimamente si pianta! Ma non temere Gata , rimarranno piantine anche per te! ;DD besos...

domenica 18 aprile 2010

ancora pioggia

piove anche oggi così per la cronaca, ma al tugurio dobbiamo andare almeno a constatare a quale punto di discesa son arrivate le cisterne di cemento e se c'è posta e a scaricare il Cippo pieno di masserizie...sarà freddo ,mangeremo in stalla attaccati alla stufa a legna, tremando un pò e sperando che un raggio di sole se ne esca fuori...a stasera...

sabato 17 aprile 2010

waiting for sun!

Piove di nuovo! e oggi invece che andare al tugurio (tanto sotto l'acqua non si riesce a fare i buchi e piantare alberelli!c'è ancora troppo fango!)stiamo a casa; Sant lavora giù ed io dopo che avrò sgombrato un poco il caos che regna sovrano , forse andrò a far spesa alla Metro (mi manca la sabbietta per le vaschette dei gatti) e forse mi darò all'imballaggio di qualche altro scatolone..
Il mio ponte nuovo di denti mi dà un fastidio...che lunedì torno dal dentista...mi sento la bocca troppo piena di denti!:))
Per finire,come scrivevo sull'ASMR, qualcuno di voi conosce per caso un incantesimo, un rito propiziatorio.. una pozione... per far tornare il sole???!! ;DD
che qua non se ne può più! e magari una bella danza della pioggia fatta al contrario?!!
Io vi posto anche qua la filastrocchina o meglio la frase che mi ricordo ...la cantavo con nonna quando pioveva ed io volevo andar fuori nel prato per giocare! _"Piove piove , viene il sole? La Madonna raccoglie un fiore, lo raccoglie per Gesù, finalmente non piove più!"_
voi ne conoscete altre?
GRAZIE ... baci
aspettando un raggio

venerdì 16 aprile 2010

pensieri ballerini e sconclusionati

Come al solito pensieri ballerini e sconclusionati che mi girano per il cervellino scemo...
situazione mondiale : schifo!
situazione " " climatica : doppio schifo!
situazione parenti : triplo schifo!
situazione personale: meglio... ;DD
e quindi ecco in "sana pazzia" (adoro gli ossimoro) un po' di parole in libertà...
Ascolto il Tg... il brutto guaio di Emergency (a cui va tutta la mia solidarietà),
una notizia passata in sordina : il ministero Agricoltura si dice favorevole al prolungamento del periodo di caccia ,in barba a tutte le norme europee...( mer+a, mer+a mer+a! e scusatemi... la mia pazienza si sgretola e se fossi una strega potente mi giocherei tutto il karma di questa e altre cento vite prossime, scagliando su tutti i pro-caccia e cacciatori anatemi e quantaltro...ma non ne sono capace!-il mio cuore sanguina-),
poi la morte di Vianello (sì lo so era vecchio ma mi è dispiaciuto perché nonostante le sue idee politiche , come attore mi piaceva e vabbè..).
In questi ultimi anni : terremoti tremendi con centinaia di migliaia di morti , alluvioni , frane e smottamenti... estati torride e un inverno balzano... e poi eruzioni vulcaniche ...ahh bene,bene ...ma non è che per caso i Maya avessero ragione ??? Insomma e se il 2012 fosse veramente l'anno del cataclisma mondiale? ...grrr.. e io che oggi mi son appena montata un bel ponte di denti per ricominciare a masticare... se quei soldi me li fossi spesi per andare alle Maldive ( sogno mai realizzato)??!! Che intanto le barriere coralline se ne vanno a ramengo ,visto gli incidenti (mi riferisco alla barriera australiana e alla schifosa nave cinese !) e poi invece ci vengono a dire che l'emergenza del Lambro è finita e sulle coste adriatiche non arriverà nulla (ma andate a vedere per piacere sulle spiagge dei lidi ferraresi e ravennati che hanno già una patina nera..ma non si può dire eehh no..se no poi i turisti non arrivano! -defic+++i!)
E l'altro ieri han trovato un delfino ,venuto a morire sulla spiaggia... colpito da 8 proiettili sparati da un peschereccio probabilmente perchè il poveretto si era impigliato in una rete (che si impigliassero loro )...
insomma sono incavolata nera...
e così per finire , che mi sento sempre più un incrocio fa Cassandra, Santippe e Geremia... ci metto anche i miei cavoli personali...
Oggi han ricoverato la zia ,quella perfida e insopportabile , quella per la quale litigavo con mia mamma che mi ci portava il sabato...( ti dice nulla Erinni cara?)quella che l'anno scorso poi ci ha rovinato l'estate e... sono molto dispiaciuta davvero , tanto che ... anche se so che non me ne verrà nulla di buono ( anzi) ... mi sento già ... in dovere e l'andrò a trovare e so che mi lascerò trattare male...ma perché sono fatta così?
Avevo più coraggio da piccina, quando mi ribellavo apertamente o forse allora ero solo egoista e oggi più saggia e scema!:((
beh ...buon venerdì! per fortuna il 17 è domani... :PP

giovedì 15 aprile 2010

Contro gli OGM in Europa

io ho firmato .... contro gli OGM ... e voi?

conchiglie

Queste sono conchiglie che ho ereditato ( le collezionava mia sorella) nessuna di loro è stata strappata alla vita, le raccolse già vuote e arenate su spiagge ,in vari luoghi del mondo durante i suoi viaggi da assistente turistica...
Ieri sera le ho spolverate, lavate e oggi asciugate al sole...
Ora le imballerò; mi piacerebbe tanto fare un piccolo angolo marino nel silos ceroso... con tutte le sue conchiglie e anche quelle nostrane raccolte da me sul bagnasciuga di Valverde... oriente e romagna... e magari un giorno accostandone una all'orecchio riuscirò finalmente a sentire la voce del mare ... o la sua ...
Om Shanti Om

mercoledì 14 aprile 2010

malinconie

Oggi eravamo su a Monfestino-Serramazzoni MO per il lavoro di Sant. e così lontano all'orizzonte si potevano scorgere le punte de il Corno alle Scale ,de il Cimone ecc... ed erano innevate, l'aria infatti era veramente birichina e frizzante anche se a tratti c'era il sole.
Ho scattato qualche foto ma si vede pochissimo...non ho lo zoom!Comunque ecco a voi... così per gradire... E mentre aspettavo che Sant. finisse mi son abbracciata bene bene un pino e poi seduta sotto a pensare...una gran malinconia..erano ormai 5 anni dall'ultima volta che ero stata là...come erano diverse le prospettive per me 5 anni fa... e in questi giorni ho tanto buio dentro ripensando a come è cambiata la mia vita..perché non riesco ancora a rassegnarmi? il peso del ricordo , la nostalgia acuta per chi non è più presente nella mia vita ... e i brutti sogni che faccio sempre. Da una parte "loro" mi mancano tanto ,dall'altra non vorrei raggiungerli presto perché qua ho ancora tante cose da fare, tanto amore da dare e ricevere... tanta voglia di vivere e così tanta paura di morire presto...
Quando riuscirò a "guarire" da tutto ciò? e a tornare ad essere una vera moglie per il mio amore? ...il fato sarà clemente con me e mi lascerà ancora un po' di tempo...? mah
scusatemi...sono proprio depressa... e mutevole come una folata di vento...