domenica 17 ottobre 2010

foto :il tugurio a ottobre

ed ecco a metà ottobre cosa c'è su al tugurio :
Gedeone che passeggia di notte di fronte alla stalla (e Val lo ha preso in mano e se lo è coccolato un pò!notare le mie mani bagnate:stava piovendo!)...
ancora una dalia un pò mangiata dalle lumache e
una bella composizione di sassi fatta dal bimbo dei vicini...
ogni volta che torniamo a casa mi sembra che l'ometto ci saluti!;DD

14 commenti:

NonnaPapera ha detto...

Ma cosa sei... un'incantatrice di rospi?
Come fai a convincerli a stare buoni buoni sulla tua mano?
L'omino di pietra mi piace un mucchio.

valverde ha detto...

Cara Nonna Papera fin da piccola ho sempre preso in mano rane e rospi ...e senza che loro scappassero...chissà forse è perchè fra simili ci ci intende!;DD anche la foto del mio profilo ritrae Gedeone sulla mia mano in estate!
bacioni
val

Gata da Plar - Mony ha detto...

Il Rospo è bellissimo! ... alla faccia di "brutto come un rospo" :*DDD

Ma la composizione con i sassi è una cosa meravigliosa!!! E' assolutamente un Omino beneaugurante e quale miglior benvenuto di una creazione uscita dalle manine di un bimbo!?
Ma il corpo è stato inciso sul sasso? Come ha fatto? Troppo bello davvero!

Un bacione!

valverde ha detto...

Cara Gata sì il corpo è inciso sul sasso , non so come ha fatto..forse con un cacciavite o altro...ed è stato il bimbo dei vicini che ha 11anni, ama tano animali e piante...proprio il bimbo giusto come vicino di casa!
;D bacioni
val
p.s. Gedeone ringrazia...

Luca and Sabrina ha detto...

Appena ho visto la foto della rana (ma è una rana o un rospo)mi è quasi preso un colpo, ma ti devo confessare che il musetto è troppo carino, ma davvero davvero!
Noi siamo stati oggi a Casola, ieri ho lavorato fino alle 14 ed ero così stanca dopo un'intera settimana di lavoro che proprio non me la sentivo di andare alla festa e così ci siamo andati oggi. Siamo partiti con la pioggia, siamo arrivati che non pioveva e ci siamo goduti un paio d'ore senza l'ombrello, poi ha cominciato a gocciolare, peccato, però abbiamo passato una giornata bellissima e siamo appena rientrati con tante di quelle mele, nespole, giuggiole, cornioli, ecc ecc che ne avremo per un bel po'!
Peccato non esserci visti, noi ti cercavamo oggi!
Baciotto
Sabrina&Luca

valverde ha detto...

Carissimi Sabrina e Luca mi spiace ma eravamo là già da venerdì sera e abbiamo preso una carica di freddo...S
Sapete : nella stalla di notte ora fa un freddo "bau bau"!
c'erano appena 10 gradi e vi giuro che non si riesce a dormire bene a causa anche della troppa umidità! Altre volte abbiam dormito al freddo ma con un clima secco..e sabato ho avuto freddo tutto il giorno, eravamo gelati e appiccicaticci tranne quando ci siam bevuti il vino...rischiavamo di arrivare a oggi ubriachi per tenerci caldi!;DD
(e poi i "gattosi" a casa non li lasciamo mai soli per più di un giorno e mezzo)...
Son felice abbiate preso meglio voi col tempo, noi ci eravamo fidati del meteo ..acc..!;((
Spero che studierete una bel piatto con qualche ingrediente "casolano"!!
bacioni
val
p.s. più facile che ci incontreremo alla Metro!:DD

semola ha detto...

Ma il rospo si può tenere in mano?
Io pensavo che producesse sostanze urticanti? Ma forse le streghe sono immuni!

valverde ha detto...

@Semola ciao caro, come è andata la gita alla sagra di Lucca?
In effetti ho letto anch'io che il rospo ha la pelle urticante , ma io li ho sempre presi in mano senza sentire nulla...
ehm.. quindi ...avvaloro la tua tesi: le streghe sono immuni! :PP
ciao
val

lerinni ha detto...

che bello quel rospone!! anch'io adoro le rane "pisotte" (pensavo fosse opera sua l'umido sulla mano...)

semola ha detto...

Causa forti piogge c'è stato un cambio di programma, siamo andati a Nicola di Ortonovo, un piccolo paesino in stile medioevale, alla sagra del cioccolato.

Steffi ha detto...

Ciao cara

L'omino di sasso è un'opera d'arte senza eguali e se l'autore è un ragazzo di 11 anni è ancor più meritevole.

Digli da parte mia che è un grande artista in erba e che se continua così troverà pure dove piazzare le sue creazioni nel giardino di qualcuno dietro equo compenso, almeno non sono i soliti debosciati nani.

Per il rospo "no comment"
Mi fa proprio senso (anzi schifo)e non mi azzarderei mai a prenderlo
in mano nemmeno con i guanti!
Anch'io ho sentito che sul dorso hanno delle ghiandole che sercernono liquido urticante per la loro difesa, poi quanto alla verifica lascio a te l'onore e l'onére di confermare o smentire, io proprio non lo farei dietro nessun compenso.

Ho letto e sentito di diversi comuni, specie nord Italia, che si organizzano nelle serate in cui c'è la migrazione per aiutare i rospi ad attraversare le arterie principali per far sì che vadano a fare il loro dovere, moltiplicarsi e non finire sotto le ruote delle macchine.

Ciao bella, St

valverde ha detto...

@L'Erinni cara... in effetti tanti anni fa le baciavo anche ( le rane) sperando nel famoso principe...ma con due fu un errore;PP
poi arrivò la rana giusta!;DD
baci val
p.s. il bagnato è erba fradicia dove ho raccolto il rospone/la rospona...!

valverde ha detto...

@Semola...MAI nominare il cioccolato ad una strega!;DD
sbav sbav sbav... ahhhhhh...
scusa!
val con gli occhi sbarrati dal desiderio ti saluta!

valverde ha detto...

@Steffi cara, riferirò ...
è veramente un bravo bambino-ragazzino , molto studioso e amante degli animali ...
Quanto alle rane beh ho già detto tutto...io le adoro...(difendo la mia famiglia d'origine!)!
baci
val