domenica 24 ottobre 2010

foto

Dall'alto, foto1 :i gatti randagi parenti di Tommy...non si fanno avvicinare più di così ma gradiscono la pappa!
foto 2 e 3 : i "frutti" di maclura

foto 4 : la coda mozzata forse di serpentello, questo è il sotto...tutta verde chiaro sopra è a scaglie ma la foto è venuta sfocata...non sembra una coda di ramarro perchè il disegno è diverso...

12 commenti:

Annarita ha detto...

cosa sono le maclure????

semola ha detto...

Finalmente grazie a te ho scoperto il nome di quelle grosse palle che vedevo sugli alberi vicino al fiume Magra. Ma si mangiano?

valverde ha detto...

@Annarita.da wikipedia: la maclura pomifera è un arbusto-albero originario delle Americhe ,detto anche melo da siepi o osage-orange cioè arancio degli Osagi ( tribù pellerossa)... è un albero ornamemtale...
nelle mie foto sopra vedi i "frutti" che cascano a terra in questa stagione, non sono commestibili...
ciao val

valverde ha detto...

@Semola,come dicevo ad Annarita, non sono commestibili per noi,ma gli scoiattoli ne sono ghiotti! e così se ne pianti qualcuno fra i noccioli o i noci
( ma attento possono diventare alti anche 10 metrie sono molto spinosi)
forse gli scoiattoli non ti mangiano tutte le noci!;DD hahaha
Comunque sono begli alberi ornamentali o se tenuti a cespuglio diventano delle belle siepi fitte e siccome sono piene di spine abbastanza invalicabili... sono ottimi per segnare i confini, resistono ai venti, alla salsedine e alle basse temperature...
Spero di esserti stata utile... da noi ce ne sono tanti e mi ero sempre chiesta come fare a propagarli...
Niente di più semplice a quanto pare: basta raccogliere le "melone" verdi-gialle, tenerle al fresco un pò(consiglio trovato in un libro) e poi verso i primi di novembre fai una piccola buca e ci metti il pomone aperto a metà...copri con un pugno di terra e via...per avere un cespuglio,
se vuoi il singolo albero devi aspetare che il pomone si apra , prendere i singoli semi e piantarli in vasetti poi metterli a dimora in primavera.. vai su giardinaggio.it trovi delle indicazioni...
ciao
val
p.s. noi lasciamo fare un pò alla natura e li mettiamo in terra alla "brutta" e stiamo a vedere , vorrei che nascessero solo se ..se la sentono!;DD

Annarita ha detto...

eh, simpatiche queste piante!! :)

valverde ha detto...

;)) già...

Gata da Plar - Mony ha detto...

non avevo mai visto questi frutti!!! pensavo fossi volata in Oriente per procurarteli... :DDD

BACIONI!

valverde ha detto...

Gata mi hai dato un'idea..la prossima volta dico a Sant che DEVO prendere le maclure "estere" oppure che mi mancano ...
jacaranda australiane ..frangipane balinesi...e poi tamarindi,manghi...litches ecc... ;PPP
hehehe
baci
val

PeterC ha detto...

Le famose "palle" del Santuomo...

valverde ha detto...

@Peter C.
hahahaha hai ragione !
gialle e verdi...!
;PPPP

Max T ha detto...

Caspita che palle! Scusa ma immaginavo che questi frutti fossero più piccolini invece mi sembrano enormi. I miei scoiattoli si ingozzeranno! Comunque se puoi tienimi un frutto da parte (se non occupa troppo spazio!) magari posteggiato vicino all'auto! Ah Ah
Ciao Val

valverde ha detto...

Caro Max le dimensioni dei frutti di maclura vanno da un grosso arancio ad un pompelmo fino ad un piccolo melone... dipende! Ma gli scoiattoli si mangiano i semi dentro... ;DD Comunque spero di riuscire a conservare i semi veramente così potrei sempre spedirteli o portarteli! ( bella scua per venirvi a conoscere-trovare!)
ciao
cari saluti
val
ps. certo che ghiande e noci sono più piccole ma gli scoiattoli si divertono ad aprire le maclure un pò come noi quando "spelliamo" una melagrana chicco a chicco!;PP