lunedì 22 novembre 2010

Appello Importante


Ricevuto questo appello , lo posto qua perché se corrisponde al vero e questa legge passerà , con molto sgomento mi chiedo dove andrà a finire la libertà di scegliere come curarsi

LA COMUNITA' EUROPEA DAL 2011 VUOLE CANCELLARE LA LIBERTA' DI SCELTA DI COME CI SI VUOLE CURARE
.QUESTO LEDE LA LIBERTA' DI OGNI ESSERE UMANO NELLE PROPRIE SCELTE
C'E' IN ATTO UNA PETIZIONE PER FERMARE QUEST OSTRUZIONISMO
SARA’ PROIBITO qualsiasi insegnamento di terapie alternative!
Forti restrizioni alla libera scelta terapeutica
Le Limitazioni Europee sulle Erbe Medicinali
La nostra libertà di scelta su come curarci è in grave pericolo.

Milioni di persone in tutto il mondo, in misura crescente in Europa, stanno utilizzando con successo rimedi naturali non solo come mezzo di prevenzione e benessere, ma anche per affrontare problemi di salute molto gravi. Presto, se non agiamo subito e in tanti, questo non sarà più possibile. Dal 1 aprile 2011 tutte le erbe medicinali diventeranno praticamente illegali nell'Unione Europea. Diventerà infatti operativa la European Directive on Traditional Herbal Medicinal Products (THMPD).Secondo la direttiva per avere la licenza di vendita, non sarà più sufficiente l'attuale procedura di notifica (già laboriosa e costosa), ma i prodotti erboristici dovranno rispondere a vari requisiti, fra cui:-
Le erbe devono essere usate almeno da 15-30 anni all'interno della EU-
I prodotti devono essere soggetti a criteri di purezza farmaceutica-
I prodotti erboristici non devono contenere significativi livelli di minerali e vitamine UE ha già votato una DIRETTIVA riguardo le metodiche terapeutiche alternative, per cui, dal mese di Aprile
2011 SARANNO PROIBITI : Tutti i preparati fino ad oggi chiamati INTEGRETORI ALIMENTARI.
SARANNO PROIBITI : Tutti gli INSEGNAMENTI DI TUTTE LE METODICHE TERAPEUTICHE ALTERNATIVE
SARANNO CHIUSE: Tutte le SCUOLE OMEOPATICHE ed altre scuole di terapie naturali.
SARA’PROIBITA: da quest'estate sarà proibita LA VENDITADI LIBRI riguardanti TERAPIE ERBORISTICHE, FITOTERAPICHE E DI OLIGOELEMENTI.
C'è bisogno di 35 milioni di firme per fermare questo
DELITTO contro la salute umana e contro il DIRITTO DI LIBERASCELTA TERAPEUTICA
Per partecipare a questa importante petizione

http://www.ipetitions.com/petition/joininghandsinhealth/

Approfondendo la ricerca abbiamo verificato che si tratta di una proposta di legge del 2002, fatta da una CommissioneCodex Alimentarius, che mette al bando dall’aprile 2002 tutti i prodotti erboristici non appartenenti alla tradizione erboristica europea, inclusi prodotti Ayurveda e Cinesi.
Sembrerebbe uno scudo protettivo verso prodotti probabil-mente pericolosi. Un’altra direttiva impone che dal 1Gennaio 2010 di bandire molti prodotti vitaminici e minera-li se non si soddisfano dei criteri molto restrittivi nella produzione
Associazione Damanhur Bergamo
Via Tremana 13 - 24123 Bergamo
Tel./Fax 035-5292289
www.damanhurbergamo.it

Spero sia una follia o una bufala...A mio modesto parere, come sempre ,cercando di fare una cosa giusta ,e cioè controllare i prodotti per la salute ,provenienti da paesi extraeuropei e quindi con leggi sulla coltivazione ben diverse dalla nostre, alla fine si è fatto un gran pasticcio e sempre secondo me si è voluto colpire ANCHE ciò che di buono c'era ! Cioè la nostra farmacopea naturale (omeopatia , fitoterapia ecc..) che era "collaudata" da secoli (ricordiamo che l'uso delle erbe medicinali è nata secoli fa e si affermò durante il medioevo nei conventi ad opera di monaci che erano studiosi e non cialtroni ed è stata poi ampiamente ristudiata soprattutto in Germania ,Francia e paesi nordici durante tutto il 1900) ...Vero è che si vuole tutelare la salute del cittadino , ma non mi vengano a dire che dietro Non ci sia il disegno malevolo di grandi case farmaceutiche e multinazionali che vedono nelle cure alternative grosse perdite per i loro introiti e traffici ( vedi vaccini ecc..) ed è ovvio che ditte come la Boiron ,per esempio, da loro molto fastidio...Mi domando come faremo..DOVREBBE ESISTERE LA LIBERTA' Di SCELTA O anche l'Europa è sotto regime dittatoriale e non me ne ero accorta? sta a vedere che dovrò emigrare in uno stato Extraeuropeoe comunque io sono andata a firmare, NOTA : se si trova difficoltà nel firmare all'inizio sulla pagina del link , si deve andare giù in fondo e si riesce benissimo... GRAZIE A CHI ADERIRA'

7 commenti:

Steffi ha detto...

Ciao Val,

sono basita!

Se penso quanto mi ha curato la mia mamma con le erbe, stento a credere a quello che ho letto.

Foglie di cavolo-verza con strofinato olio o burro per la tosse e messo sulla schiena oppure messo su una zona dolorante,
sciroppo di sambuco (rigorosamente fatto in casa) con acqua calda per la tosse e raffreddore, foglie di malva per afte in bocca o infiammazioni gengivali, e altri magici rimedi che adesso mi sfuggono ma che tornano alla mente in caso di bisogno.

Il mio pensiero va ad una cara Signora che due anni or sono si è specializzata in medicina omeopatica

Bacio St

valverde ha detto...

Cara Steffi infatti spero viovamente che si siano sbagliati o abbiano interpretato male...e penso alla nostra comune amica A. che con la sua omeopatia mi ha aiutato tanto...
Penso ai rimedi che vengono da lontano come il maca ,la stevia, il lapacho ( pau d'arco) la curcuma, e poi la medicina ayurvedica indiana ...i fiori di bach ecc..tutti rimedi che mi son stati utili ...persino l'oscillococcinum che uso al posto dei vaccini antiinfluenzali, l'uva ursina contro la cistite ...la tisana magrebina a base di loro fiori per le mie bronchiti ecc... sono cose che ho provato sulla mia pelle e son stata benissimo e se non posso più usarle e comprarle che farò? ...
sono ultrabasita...
val nerissima

Vera ha detto...

sa veramente moooolto di bufala, o meglio di travisamento della verità. anche vedendo la fonte la cosa mi si fa ancora più dubbia.
Ci sono paesi dell'unione europea in cui terapie "alternative" sono parificate a quelle che noi consideriamo ufficiali.

(ma può essere che io mi sbagli)

Vera ha detto...

p.s.
chissà se è un caso il fatto che questa legge debba entrare in vigore il I° aprile...

valverde ha detto...

@ Vera carissima
IO SPERO CHE SIA UNA GRANDE BUFALA e nel caso sarò ben felice di smentire e correggere... pensa che ho postato questa email, ricevuta da un amico che "bazzica" quell'associazione...
perchè ho fatto ricerche, ma non ne sono venuta a capo e spero sempre di trovare una smentita o -sigh- una conferma alemno per capire!..
per ora ho trovato solo il sito dove raccolgono firme...mah!
chissà...
Ormai in rete passa di tutto...
:((
ciao
a presto, bacioni
val

Gata da Plar - Mony ha detto...

In effetti guarda caso proprio il 1^ aprile... speriamo siano solo partiti in anticipo per farci un gran bel Pescione d'Aprile... anche se in questo caso lo definirei Squalo d'Aprile...
Un bacione!

valverde ha detto...

@Gata
In effetti SPERO VIVAMENTE che sia un bel pesce d'aprile, meglio uno squalo d'aprile che sta legge da beoti... mah e doppio mah!
baci
val