mercoledì 15 dicembre 2010

14 dicembre

E' stata una giornatina pesantuccia!Siam andati al paesello per varie questioni burocratiche (Ici ecc) e c'era un bel sole ,ma freddo freddo freddissimo!
Su al tugurio all'ombra era tutto gelato ,erba ghiacciata-brinata che sembrava avesse nevicato! Verso le 16,30 mentre tornavamo a casa all'entrata in autostrada era segnalato a Imola verso Faenza (direzione mare) un incidente e verso Castel San Pietro (direzione Bologna) pure... ma non ci spiegavamo il motivo...poi dopo pochi metri entrati in autostrada abbiamo capito : muro di nebbia all'improvviso e abbiam proceduto a passo d'uomo, arrivati a San Lazzaro limpido ... e poi all'altezza della fiera di nuovo nebbia ma più rada... e il bollettino diceva : neve a Cattolica .. forte nebbia a Ferrara e probabile neve dopo Modena..insomma una distribuzione bizzarra di nebbione e neve ... ;(((
I gatti qua a casa sembravano impazziti e la mia cervical-sinusite che dormiva da anni si è risvegliata a far compagnia al pollice ottuso!;))
evvai... domani credo starò rincantucciata a casa e sfornerò torte o quantaltro mi faccia tenere il forno acceso!;))
ma ora ,come i ns. gatti, son troppo irrequieta e cercherò di leggiucchiare i blog e rispondere... buona notte mie care...
psst ...Gata stavolta mi hai battuto con la neve!

6 commenti:

NonnaPapera ha detto...

anche qua oggi il tempo era stranissimo. Sole accecante: ne approfitto per cucire, che ormai ci vedo poco bene. All'improvviso... chi ha spento la luce? Nebbia o foschia alta che oscura il sole (non erano nuvole), poi di nuovo sole e poi ancora foschiona... non voglio pensare a cosa ci fosse in autostrada! insomma non tutto il male vien per nuocere, visto che l'influenza mi obbligato a starmene in casa al calduccio!

valverde ha detto...

Ciao cara Nonna Papera intanto ti faccio mille auguri di pronta guarigione e poi ti dico cosa ho immaginato...visto il tuo nome ho evocato questa scena:
una bella e spaziosa cucina antica...una torta nel forno ...
tu seduta su una sedia a dondolo vicino ad un'ampia e luminosa finestra mentre cuci...e ai tuoi piedi un cestino con una bell'anatra bianca appollaiata...vicino al forno della stufa a legna un micio accovvaciato che sonnecchia...e in un angolo un alberello di Natale che manda i suoi luccichii...
ecco! Molto disneyano o alla "Kinkade"!!!
bacioni natalizi
val

NonnaPapera ha detto...

In effetti, nel momento stesso in cui mi sono scelta il nick, ho realizzato che avrebbe tratto molti in inganno ;-)
La mia frase "che ormai ci vedo poco bene" ha continuato fuorviare fornendo falsi indizi.
Devo dire che la cosa in genere mi diverte.
E infatti ho apprezzato molto il tuo quadretto, e l'ho anche invidiato per la calma, la quiete che emana, mentre io sono in rincorsa perenne, una trafelata permanente.
L'anatra e il gatto sarebbero stasera una bella compagnia, fa molto freddo, pensa che bel calduccio si troverebbe a tuffare una mano sotto l'ala della papera o nel micio acciambellato.
Domani rientro in ufficio, speriamo che non nevichi!
Ricambio i bacioni natalizi

Gata da Plar - Mony ha detto...

Visto?! :D
Scrivo oggi, che è il 16, ma sempre sotto neve e gelo siamo!
Sono riuscita ad andare al lavoro solo perchè il mio capo-cugino è passato a prendermi! :DDD

Il ritorno invece per metà me lo faccio a piedi, che ADORO camminare in mezzo alla neve :D

Bacioneeeeeeeee

valverde ha detto...

@Nonna Papera
eh sì cara mi hai proprio tratto in "inganno"...
iiihhh che figuraccia! e io che ti immaginavo proprio Nonna ...
acc...sta a vedere che non hai neanche l'età da Mother Goose ma proprio di una pimpante e giovane paperella!;DD
beh perdonami!
avrai solo la saggezza della Nonna...( e il saper fare le torte!):))
Comunque abbracciare un'anatra è stupendo:le piume morbide e calde sono un invito a tenerne una accanto sempre ;quanto al gatto cosa vuoi..ehm :io sono abituata ad averne uno sul fianco e uno in testa quando vado a dormire...!(tranne che per i mesi di luglio e agosto!;PP) e ne godo anche se non è il massimo dell'igiene!
baci
valverde poco strega!

valverde ha detto...

@Gata
a piedi in mezzo alla neve? brrr..temeraria! beh vai piano mi raccomando e non fermarti a fare l'omino di neve o a giocare a palle con i bambini della zona ..che s eno rpendi freddo!
oopps mi sono troppo immedesimata in mamma!;DD
baci
val
p.s. per ora ci battete voi a neve ma aspetta domani che ti saprò dire!