venerdì 7 gennaio 2011

tornare alla realtà

Si ritorna alla vita normale? bleah..
oggi ho telefonato per prendere appuntamento con:
dentista per me (5 appuntamenti per l'ultimo ponte da mettere ) , veterinario (2 diversi appuntamenti per due gatti che un solo giro ,ovvio, non è risultato possibile ;(() , angiologo per Sant e infine con la rilevatrice del censimento agricoltura...
Manca ancora la visita dalla dottoressa che mi deve prescrivere altri esami e l'appuntamento dall'oculista!;(( senza contare che vorrei iscrivermi in piscina (vero Hastral?) che ormai sono una balena ..e che devo DEVO fissare una visita al centro diabetologico che ho capito che da sola nun ce la fò!
Ecco ho riempito la nuova agenda del 2011 con tante annotazioni...sgrunt ed io che volevo un fine inverno tranquillo!e sogno solo vacanze... ;DD
amen...

4 commenti:

Mauro ha detto...

Scusa Val, non entro nel merito delle altre cose ma riguardo alla piscina, non pensare che ti aiuterà a perdere peso.
Non so quale sia il tuo livello e se hai già la "tecnica" ma per dimagrire devi rimanere nei range di soglia aerobica (cioè una certa frequenza cardiaca) e mantenerla costante nel tempo dell'allenamento è impossibile farlo allenandosi in piscina.
Se vuoi fare le cose seriamente prima di tutto vai da Decathlon (o dove preferisci) e compra un cardiofrequenzimetro.
Poi compra un paio di scarpe da ginnastica serie (Asics, Adidas, Mizuno, Brooks) e cammina!
Non meno di tre volte a settimana, non più di quattro, mantenendo la frequenza giusta:
FORMULA DI KARVONEN
ovvero:
frequenza cardiaca massima meno età
poi
il risultato meno la frequenza cardiaca a riposo e si ottiene la frequenza cardiaca di riserva
a questo punto si prende il 60/70% della frequenza cardiaca di riserva e si somma la
frequenza cardiaca a riposo e si ottiene il range di allenamento.
quindi:
FCm - ETA' = X
X - FCr = FCR
60/70%FCR + FCr = FC di allenamento
Altrimenti tornerai a casa affamata e saccheggerai il frigorifero!!!
Chiedi ad un esperto, cerca una palestra o centro di educazione motoria, con istruttori laureati in scienze motorie.

valverde ha detto...

Grazie caro Mauro per i tuoi validi consigli, sì lo so che in piscina non si dimagrisce... (mi son espressa male)..ma ..vedi ho una storia di lesioni ai legamenti delle ginocchia e non posso più camminare tanto come facevo un tempo (per hobby mi facevo dieci chilometri al giorno a piedi di passeggiata in pianura ...ahhh bei tempi!e pesavo 25 chili meno di ora!) o meglio devo prima riaggiustarmi un poco!ma per riiniziare devo assolutamente andare alle terme felsinee dove in acqua termale e su controllo medico si ricomincia la riabilitazione con il nuoto.
Per la faccenda dell'appettito devo invece dissentire...sarà anche un effetto strano ma credimi, qua a casa ho sempre fame..se vado in piscina o faccio i lavori agricoli al tugurio dopo i prinmi due -tre giorni di fatica mi passa completamente la fame ( credo sia di origine nervosa )e non ho proprio più voglia di mangiare!e quindi calando gli alimenti dimagrisco!. Calcola poi che non sono giovincella come te e quindi l'aspetto fame è completamente modificato! sono ingrassata perchè a casa non mi muovo abbastanza e non ho stimoli... lo ammetto...e i pensieri per la salute dei miei cari mi mette tanta ansia e mangio!;((
Mi tiro le orecchie da sola!;))
ciao caro e grazie
val

NonnaPapera ha detto...

che stress prendere tanti appuntamenti con i medici, come ti capisco!

valverde ha detto...

@Nonna Papera ...
:) ehhh
***
val