venerdì 2 marzo 2012

salvataggi verdi

Ieri eravamo su al tugurio e oplà anche lassù fra le colline argillose il clima ci ha dato un assaggio di primavera ... la flora e la fauna sono in pre-allerta! Presto avremo tutti gli animali "rincitrullolliti" (mi può capire solo chi ha veduto "La spada nella roccia" film Disney-scena di Merlino con Semola quando c'è la coniglietta innamorata!e anche alcune scene dal film "Bamby"!) e le gemme esploderanno in un tripudio di colori e petali vellutati! Poldino è riuscito a muovere qualche passo e Sant dovrà oliarlo a modo perché cigolava come catene trascinate da un fantasma ossessionato! Però si muove... e così Sant ha assaltato il muro di neve sul lato Nord , muro che è già sceso a un solo metro dai 2 che aveva raggiunto! (ma Y. il ragazzo che ci ha tirato su in piedi Poldino col trattore, ci ha raccontato che nelle settimane passate era andato a Palazzuolo e in un podere sui monti ha dovuto spalare ben 2 metri e mezzo di neve ...!). Siccome neve = acqua , ho preso tutti i bidoni vuoti che ho (sono i bidoni che contenevano la tempera da imbiancare ecc) e li ho riempiti con i blocchi di neve , così avrò acqua da innaffiare le piante per un po'! Poi abbiam piantato un rusticano di PrimoMaggio! Cos'è? Beh : un albero di qua, salvato dalle grinfie del suocero, che in vecchiaia si è lasciato abbindolare da vicini deficienti (nota per Kikki : sono parenti del Tuo Vicino Figo?) i quali vicini sono ultra felici se lui abbatte gli alberi del nostro giardino (alberi che non sono in confine con loro , ma proprio nel nostro giardino) perché ... udite udite... in autunno le foglie che cadono a terra da noi, possono col vento arrivare anche sul loro bellissimo piazzale di cemento e recare disturbo ! O .o (nota per i pignoli: noi spazziamo giornalmente le foglie cadute in autunno e si va anche di là da loro a raccoglierle, ma evidentemente sta gente odia il verde!). Così il suocero, che è facilmente influenzabile, ha tolto in breve tempo un albicocco di vent'anni, un numero imprecisato di allori (altri 4 metri) , un rusticano rosso bellissimo e un acero negundo... Ovvio che molti alberi sono morti , ma noi abbiam tentato di salvare almeno il rusticano e l'acero; ieri abbiam portato su il rusticano (che abbiamo "stipato" dentro il furgone!) e reimpiantato subito in una bella buca... Chissà se si salverà? (e lo so che la luna era avversa , avremmo dovuto farlo in luna calante...ma che ci volete fare? se lo lasciavamo a terra sarebbe morto di sicuro o il suocero l'avrebbe tagliato e gettato via)... Una prece per il rusticano che dava in quantità frutti dolci rossi squisiti... ;(( Ho spalmato le ferite sui rami di mastice e messo tanto terriccio buono intorno alle radici... Dai Rusty Selvaggio , vedi di vivere! ;D Il lavoro è stato lungo, tutto fatto a mano, ora dobbiamo solo aspettare. Intanto le violette cornute sotto le palme sono fiorite e anche le prime primule (hihihi che battuta) ...e i gatti erano alquanto agitati : miagolavano, mangiavano e poi si rincorrevano come matti! Ahio, prima o poi vedremo dei pancini tondi , pieni di micetti!

Nessun commento: