giovedì 10 gennaio 2013

amici del cuore e pali

e aggiorniamo questo povero blog che risente  dei lavori al tugurio e non viene più aggiornato spesso come un tempo!Dunque come accennavo giorni fa, sabato scorso il mio carissimo amico A. (amico di infanzia di mia sorella) che non vedevo ahimè da quel brutto giorno  di 6 anni fa... aveva cambiato casa tempo fa e le possibilità di incontrarci erano calate drasticamente! ;) ma la vera amicizia resiste alla lontananza e al tempo e così per le feste ci siam sentiti e abbiam combinato che ci saremmo rivisti ma senza stabilire una data precisa.. Poi è arrivata l'occasione e  in  un batter d'occhio A. è piombato a Bo  per un lavoro e cosa ancora più miracolosa  è venuto su al tugurio con noi e mi ha anche portato un magnifico regalo! Aveva il furgone pieno di pali  e "giunti" ( io li chiamo così, non so il vero nome) e un portone, insomma  tutto il suo ponteggio che aveva usato 3 anni fa per la sua casa in collina ;  a lui non  servivano più , anzi gli erano nei piedi e invece per noi è oro colato!Che possiamo tirare su il ponteggio per due lati della casa oops...l'ho chiamata casa!!!hahahha il tugurio! insomma per il tugurio/rudere che diventerà CASA! non smetterò mai di ringraziarti abbastanza caro A. e soprattutto che gioia rivederti...
Poi da sabato per ben 3 volte sono stata su al tugurio e mi sono occupata dei pali.. cosa ho fatto? beh ormai è una procedura conosciuta: scrosta  dalla ruggine, dai il convertitore, ripassa e poi poni i pali all'asciutto e al coperto in attesa di montarli!e ne vogliamo parlare delle 3 casse di "giunti"? sono quei cosi che si assemblano ai pali  per formare il ponteggio ed erano molto arrugginiti (per forza i ponteggi stanno all'aperto sotto le intemperie) e insomma in 3 gg. di duro lavoro  ce l'ho fatta : ora sono come nuovi! Senza citare un portone di ferro gigante (anch'esso dono del succitato A.) che a spostarlo  eravamo in 3  e mi sono pure  tirata un poco un tendine dallo sforzo mentre lo sollevavamo (tendine del braccio penserete voi, no! della gamba destra -as  usual!- perché avevo gli scarponcini anti-infortunio ma ho dovuto far forza con le gambe e la caviglia ha retto ma lo stinco fino al ginocchio era arrabbiato e voleva cedere  e mi sono tirata un po'! ahhh la vecchiaia ragazze mie... da giovane non avrei fatto una piega!). Comunque andrò in piscina e con un po' di cyclette, di nuoto e magari sauna e qualche massaggio (see magari..ma chi mi massaggia?!!) ecco che tornerò a nuovo! (leggasi  in realtà: nuoto e pomata all'arinca!) per ora stop , baci e a presto se sopravvivo ai lavori!;D hihihi... ( ma quando avrò finito , fra 20 anni, come farò: mi annoierò?)!!

Nessun commento: