martedì 26 febbraio 2013

ohioiii eppure son felice



sabato pomeriggio
Vi ho lasciato  venerdì con neve e foto di pizze...ci ritroviamo oggi lunedì con sole e tanto da dire...riassumerò!
Ohihioiiiii... intanto e poi vi spiego!
Sabato era uscito un tiepido sole al mattino e la neve si era parzialmente sciolta, siamo andati subito in giro a far foto,spesa ecc.. e siamo finiti su per i colli a vedere gli alberi ricamati di bianco , ma poi alle 16 (dopo ehm..pappa buona su a San Luca) ecco che ha ripreso a nevicare e di brutto, tanto che alla sera eravamo di nuovo bloccati (che sabato mattina si era spalato ben bene il cortile e liberato le auto). Domenica abbiamo spalato di nuovo...(e qua l'inca++o cominciava a salire) e poi il consorte è andato a votare ..a piedi!( per fortuna vicino) e nel pomeriggio dopo ennesima spalatina, ecco siamo andati a far un giretto nel mio vecchio quartiere e poi a San Lazzaro e per finire al CentroNova giusto perchè c’era venuta voglia di cioccolata in tazza e , signore mie, incredibile ma vero, abbiamo visitato ben 4 bar per sentirci dire che non la facevano! (??ma è inverno: non va più la cioccolata in tazza?) Quindi abbiamo optato per il centro commerciale (che di domenica MAI) e finalmente là abbiamo potuto berci una squisita cioccolata in tazza (bar Alma Verde Bio , faccio pubblicità perchè la cioccolata era da favola e il ragazzo che ce l'ha preparata di una gentilezza unica!). Tanta rilassatezza di costumi (che ufficialmente avrei ripreso la dieta: hahaha , prego spanciarsi) l'abbiamo poi pagata! Infatti ieri lunedì , abbiamo caricato il Dado con badili, sale e cambi di scarponi e vesti...e siam partiti per il paesello dove io sono andata a fare il mio dovere di cittadina votante  (con immenso piacere).Abbiamo pranzato alla solita trattoria Valsenio (che dal lunedì al venerdì fa il menù per i lavoratori e con soli 10 euro si mangia un pasto completo, se si mangia invece un solo piatto ancora meno...e il cibo è squisito). e poi abbiamo affrontato la salita per il ns. tugurio...le marce ridotte inserite...e su ..tornante dopo tornante.. e ho cominciato a impallidire : tronchi spezzati...cumuli di neve  a dir poco alti.. Siamo arrivati...:quasi un metro di neve di fronte al vialetto… cancello bloccato, la siepe di  piracantha stesa al suolo (che sono 3 anni che la curo  e l'avevo pure sostenuta con dei pali) tutto a terra anzi sopra la stanga  che è prima del cancello...un DISASTRO!
Non è tanto la neve, che l'anno scorso ne era venuta di più , ( un metro e 80cm ma era secca...) il guaio è stato che questa era bagnatissima e ha piegato gli alberi con il suo peso , poi è venuto caldo (si fa per dire) di  botto e dagli alberi alti sono scese vere valanghe pesanti, schiacciando tutto sotto. Non solo ci è occorsa un'ora per entrare (cioè per arrivare al capannone e qua Consorte ha preso l'escavatore Poldino e ha cominciato a spalare per liberare un pò...e qua l'ho perso di vista veramente per due ore!)... i disagi non erano finiti!Appena sono riuscita a camminare con la neve all'anca (ed io non sono affatto bassa) ho potuto ammirare i danni! ... 3 pezzi di recinzione abbattuti (nel 2008 ci ho speso 2000 euro)con conseguente accartocciamento delle reti stesse e pure alberi divelti ! ;((
 E con la forza che mi contraddistingue nei momenti bui, mi sono gettata al
"salvamento" (l'ho scritto apposta così) con badile , mani nude e cesoie e vi giuro che dopo poco ero grondante di sudore , i capelli bagnati come fossi uscita da una doccia. Ho cercato di salvare l'osmanto, i tassi , i ginepri , PrimoPino... i bossi ecc.. e ho raddrizzato dopo averle liberate  le 3 reti...
Lì per lì non mi sono accorta di nulla tanto era il "furore" per i danni (che se vivessi là avrei invece potuto scrollare man mano gli alberelli e questi non si sarebbero massacrati) poi alle 16 mi sono fermata che non ce la facevo più ..e sono entrata in capannone: ho acceso il fuoco nella stufa  a legna e messo su un tè ..e a questo punto mi sono cambiata gli abiti fradici (persino gli scarponi erano bagnati ..dentro!) mi sono asciugata e strofinata bene con alcool ( l'acqua care ve la scordate che l'impianto è gelato e chiuso da un mese) ,disinfettata i graffi e i tagli ,rivestita di lana ,abiti asciutti e..ehm ..non mi muovevo più! ;D   ecco l'ohiohiohiiiiii... già! non alzo le braccia ,cammino come uno zombi, non piego la schiena..hahaha che rottame!
 Ma sono fiera : ho fatto il lavoro di un uomo e per 3 ore a mano ,cioè senza aiuto meccanico...! Dopo il tè bollente abbiamo chiuso e siamo tornati a casa che la strada stava ghiacciando e non volevamo rimanere intrappolati...
 I danni nella casa/tugurio non pervenuti! che non siamo neanche andati a vedere … e chi entrava? che ci sarà da spalare almeno un metro e  mezzo di neve? I gatti? In ottima salute...anzi! Sono in amore e in stalla abbiamo trovato due nuovi gattoni maschi : uno tigrato grigio e uno bianco e nero , non a macchie ma quasi a pois! buffissimo e super in amore......e le gatte erano molto interessate...: ahihiai!!;P
 La micia preferita del consorte , Magò, ne ha combinata una : è riuscita a salire nella piccole porzione di capannone/stalla che abbiamo adibito a casa provvisoria (con pareti in cartongesso e pannelli) e qua ha esagerato...mi ha gettato al suolo il mio piccolo "altarino"stregato.. No non pensate male, è solo un tavolino dove erano alcuni cristalli preziosi e le candeline , è un tavolino zen di fronte al quale pratico meditazione .Quella degenere ha buttato in terra tutto e ha giocato coi cristalli rimasti cioè quelli che non si sono rotti... aaarggggg... mi è pure scomparsa una pietra : la rodonite, chissà dove l'avrà spinta! (la rodonite è legata al perdono...uhm... quando una pietra si rompe o “scompare” si dice che abbia assolto il suo compito!:).
Bene l’ho perdonata e le ho lasciato il solito quintale di pappa…hahaha cuore di mamma gatta e cuore di pongo! Non sarò mai una donna dal cuore di pietra :non è nella mia natura!<3
Vi lascio alle foto e … permettemi … ma oggi io sono  felice !ho le stelline negli occhi!;DDD

sabato mattina sui colli
bolognesi



pappa buona da Vito a San Luca

polenta con funghi e formaggi

non si vede ma qua dietro gli alberi innevati c'è il
 Santuario della Madonna di  San Luca

cioccolata  di domencia pomer.

cappellacci ai formaggi e  tartufo del lunedì

qua la neve era bassa!

pizza strana!a stelle...;D





venerdì 22 febbraio 2013

neve e pizza

Nevica e che  ve lo dico a fare...!e qua tutto l'esercizio fisico della palestra e picina del mese scorso è stato mandato gentilmente a fa...rsi benedire ... e ci si ciba ignobilmente a furia di polente calde, pasta asciutta condita con sughetti lascivi, pastina in brodo, risotti goduriosi, minestroni milleverdurosi bollenti e sigh pizze...pizze e pizze!Noooo... 24 chili persi l'anno scorso e ora? ora credo ne rimangano solo 12... :(((
 ma quest'anno,come mai prima , in seguito ad un anno di melma e guai e pensieri ecco  : io ho spesso freddo e fame (cosa che non accadeva da tempo) e così mangio! .. Mi copro come un tibetano e ..no , non dormo che non sia mai!;DD Ho pure comprato sta benedetta melatonina coniugata (e ancora devo capire con chi si è sposata bontà sua!) su consiglio dott.ssa omeopat. ma di effetti nun ne vedo..(mentre il consorte, piccino lui, ne prende una pastiglietta e dorme come un ghiro...).
E oggi nevica...ahh lo avevo  già detto? repetita juvant!;D
Così oltre la solita pizza, oggi spesa in vari luoghi (dopo aver spalato neve nel tentativo di rimanere in allenamento hahaha) e poi foto qua e là...
Per ora stop , baci e buona tisana, io mi faccio quella dimagrante che almeno ci provo!;P










giovedì 21 febbraio 2013

per te

Ciao Elisabetta...dolcissima sorellina mia... oggi sono sei anni...ti dedico questo magnifico caprifoglio in fiore, è profumatissimo... e un tramonto che mi ha riportato indietro nel tempo... ciao tesoro mio...


venerdì 15 febbraio 2013

di... calderoni mentali e turbinii

giorni che si accatastano nella mia mente come fascine in una legnaia...mi corro dietro : troppe cose da fare e ancora troppo freddo e così nella mente ho un gran "buridone" di idee ,diciamo meglio : un calderone che ribolle!;D e allora provo a fermare il tempo scattando foto con il cellulare (ebbene sì, ho tradito un mio pensiero che era: mai fare foto con un cellulare, quello serve a telefonare e la macchina fotografica a far foto...;(() haha
 e poi scrivo appunti un pò ovunque e giro con uno zainetto che potrebbe essere una minivaligiaambulantedentroc'ètuttalamiacasa!
Ordunque qualche scatto e le spiegazioni qua a seguire : arruffate , non in ordine e vedete un pò voi  se riuscite a capirci qualcosa!
 Di ... piatti di pappa squisita per due cene di San Valentino(no: non ho due fidanzati!uno basta e avanza! ;D è che avevamo degli arretrati); di ... un film che mi ha colpito e deliziato anche se dovrei rivederlo perchè è complicato - Cloud Atlas- stupendo secondo me; di ... un gatto "depallato" (come dice Momma)  sabato scorso -Poldino-che sta già bene, ma dorme accanto a Pepe ; di ... una povera scoiattolina trovata morta in strada, perchè quei disgraziati dei miei compaesani guidano come pazzi e gli scoiattoli ne fan le spese-anche altri animali sigh- , scoiattolina che abbiam raccolto e alla quale è stata data degna sepoltura sotto un albero su al tugurio,così dormirà in pace e un pò della sua anima passerà nell'albero...
di...una gatta pazza e magica -Magò appunto- che corre sulle querce e poi in braccio dentro al furgone come se mi conoscesse da sempre; di un'auricolare decisamente vintage ma per me che sono sorda è il non plus ultra-vedi cornetta rossa- ; di primule che stan già fiorendo nonostante la neve intorno e di due coccinelle dentro un pinetto...che giusto per San Valentino si son fatte fotografare!
che turbinio... un bacio  a tutti voi
vs. val
cappelletti faentini cioè ripieni di formaggio






poldino e pepe

spaghetti alla puttanesca

orecchiette alle verdure

patatine fritte


giovedì 7 febbraio 2013

riassunto di idee folli e colori

...
tipo riassunto? Ok!
Tugurio:neve da spalare...poi sole  e freddo,calcinacci da tirare su! perchè? perchè vuoi la neve ,vuoi il terremoto (2 belle scosse a distanza di pochi gg.) il solaio del tugurio sta venendo giù quasi da solo..ossignur speriam che il tetto regga ancora!
Qua a BO : dormo male molto...non so ancora la causa (forse tante) e quindi mi ritrovo al mattino ad alzarmi tardissimo o meglio: mi assopisco verso le 5 e mi alzo alle10!;D  e non fate insinuazioni: lo so da me che chi va letto al mattino non riposa bene...ma io sono già a letto a mezzanotte, solo che mi giro e rigiro, poi leggo, coccolo il gatto, mi alzo e vado al pc ... a far pipì, mis tanco...torno a letto, ho freddo, mi copro poi ho caldo, mi scopro... riaccendo la luce, leggo ancora ...e poi ...ecco ad libitum!).
Così ho fame  e mangio...grrr...
e allora? allora dopo una settimana di questa sequenza  ,nei giorni di sole , anche se freddo, sono uscita  e mi sono fatta dei grandi giri a piedi e col bus per "sterminare" l'nsonnia! Alla fine non ho dormito ugualmente ma sai quante cose ho visto? ;D e ho preso anche tanto freddo!che conserva bene..hihihi...
Quindi per conseguenza logica  ho visitato l'Ipergiardineria (che è il mio Eden qua in terra), Natura Sì (che sarebbe il mio punto ristoro) e anche Leroy (altro Paradiso) dove, vuoi per il sonno arretrato...vuoi perchè l'unico neurone si è svegliato...! ho avuto illuminazioni celesti su come finire di coibentare /creare/ pareti e controsoffitti e così, appena smette il gelo del tugurio, ho pronto il progetto delle ultime pareti (tutto già nella mia testa) e mi getterò a capofitto nella costruzione!e qua a casa ho cominciato a prender le misure  dei mobili e  fare modellini in carta su piantine per vedere come fare stare Là quello che ora sta qua! Vorrei la bacchetta di Merlino o la borsa di Mary Poppins che nel trasloco aiuterebbero!;DDD
baci  e buona visione ...