sabato 30 marzo 2013

BUONA PASQUA A TUTTI VOI

BUONA PASQUA DI RESURREZIONE A TUTTI VOI... e se non credete comunque auguri per un periodo di relax ( anche se il clima è alquanto orrido, almeno qua nel Nord Est)...e di rinascita alla primavera (che non arriva!)..beh vabbè auguri e basta!;DD
ecco  foto per voi scattate tempo fa...
e psst se potete non mangiate agnellini e company... ( conigli , polli...ecc) vabbè io rispetto tutti ,ma sono felice della mia pasqua vegetariana che sarà tale per tutti i componenti bipedi umani della famiglia ( per i pelosi a 4zampe no ovvio)... bacioni bacioni bacioni
 valverde

martedì 26 marzo 2013

frutta nostrana e ... pomelo

Sono contraria ad acquistare frutta esotica (anche se mi piace molto) per il fatto che arriva da lontano e quindi si consuma tanta energia per portarla fino a qua...è veramente uno spreco. Compro a chilometro zero o almeno ci provo e comunque sempre frutta  e verdura italiane. Mi resta solo di sognare di viaggiare  per potermi mangiare i mango e i cocchi, o i litches e i frutti della passione, le papaye e le carambole... fino alle banane ,agli ananase ai pompelmi! Però ,nonostante la buona volontà , a volte la mia golosità cede (soprattutto quando- completamente impreparata come è accaduto ieri - scorgo tutta quella meravigliosa frutta esotica , proprio nel banco vicino alla frutta nostrana) e cado in peccato! Mi è successo così di comprare, con somma vergogna, frutta mai conosciuta e assaggiarla, anche se immagino che colta fresca in loco ,avrebbe avuto tutto un altro sapore. Ed è così che ho conosciuto il pomelo. Pensavo si trattasse solo di un grosso pompelmo al sapore di pomo... hahaha che ignorante! E' invece un bellissimo agrume : un similpompelmo dalla buccia gialla , grande come e più di un melone , ha la buccia molto spessa e profuma tantissimo come i pompelmi rosa. Gli spicchi sono facilemnte "pelabili" e riservano una vera sorpresa: se i pompelmi sono aciduli, un pò meno quelli rosa rispetto ai gialli, ecco il pomelo è assolutamente dolce e non agro..appena appena un retrogusto leggermente amaricante... un vero agrume da sogno!Uno spicchio tira l'altro e sazia moltissimo. Peccato che provenga dalla Cina e quindi da lontanissimo... che disdetta...Ora alla mia lista proibita aggiungerò anche quel frutto! Ma se io sogno di crearmi una gigantesca serra esotica, sono pazza vero? Non riuscirò mai a coltivare tamarindi, manghi, banani, pomeli ecc ecc? buuuuuuu... allora forse dovrei emigrare ...;D
 bacioni al sapore di frutta ...
(nella foto non si capisce ma il pomelo è dentro un piatto, ma per darvi l'idea della dimensione  è l'insalatiera grande!)

lunedì 25 marzo 2013

pioggia, potature e anelli

5giorni che non passo di qua...ma non sono stata con le mani in mano!Andata su al tugurio quasi tutti i giorni e ...che disastro!;D Ho aperto la recinzione che delimita il cortile dietro il tugurio dalla scarpata che porta poi giù in strada (avete presente la bicocca di Amelia- la strega di Paperon de Paperoni-, sul Vesuvio?) il nostro tugurio in due lati è arroccato su un piccolo poggiolo che da  su una scarpata...e noi , onde evitare di scivolare giù, lo abbiamo recintato .Erano 3 anni che non aprivo le reti e non potavo i sambuchi,le acacie,i ciliegi selvatici e gli alberelli che delimitano questa scarpata...ma ho dovuto farlo. Le le vitalbe assassine e i rovi , l'edera onnipresente avevano fatto un ammasso  che si è abbarbicato su per i poveri alberelli e in più le due ultime estate siccitose e gli ultimi inverni lunghissimi  con nevicate pesanti avevano fatto il resto: un panorama da incubo! Rami spezzati ,alberi secchi, tronchi semidivelti e incombenti  verso la strada...un vero pericolo ; così in questi giorni passati, armata di sega elettrica (quella  a motore non riesco a usarla, troppo pesante e molto pericolosa per me)con prolunga chilometrica ho affrontato il groviglio  ... ( tipo quello de "La bella addormentata nel bosco").Intanto Consorte aggiustava le tubature dell'impianto acqua ( rotte) e quindi  da sola mi son proclamata boscaiola  ..ma con molta attenzione che non volevo finire su Paperissima o Real tv ,vero?! Uno ad uno, con mooolta pazienza, calma e lentezza ho tagliato i rami secchi o pericolanti e ho dovuto persino abbattere 10 alberelli che erano veramente  ormai "persi"..dico alberelli in quanto i tronchi erano appena di 8-10 cm, diametro ma in altezza ecco dai 3 ai 5 metri...quindi , credetemi, pesantissimi! Li ho legati con le corde perchè non cadessero giù in strada o addosso a me  e pian piano in 4 giorni di lavoro, ho ripulito tutto ,compreso edere,vitalbe e rovi!Ero bardata come un esperto hahaha ;D  con elmetto , scarponi anti infortunio, cintura, corde..sega e forbicioni, podetto e segaccio...ecc. E ho anche trascinato i tronchi per ammassarli nel cortile, avremo legna da ardere (legna non buona ma bisogna accontentarsi). Non vi dico le braccia come sono stanche e che fame...! Però questo lavoro necessario mi ha buttato giù il morale : io che tolgo gli alberi? e così sabato qua a BO siam andati dal vivaio (altra triste nota: l'anziano proprietario che ci aveva venduto alberi bellissimi anni fa, ora lavora Lassù!per fortuna suo figlio altrettanto gentile ci ha trattato benissimo) e per i 10 alberi abbattuti ne abbiamo presi 22 più 15 arbusti!In effetti perchè una vera occasione, il proprietario non vuole più tenere quegli alberi non pregiati, che invece a noi servono, e così ci ha dato a vero prezzo da svendita 10 bagolari, 5 carpini, 5 tigli, 1 liquidambar, 1 pruno e 15 arbusti di cornus sanguinea... così ripristinerò la scarpata  ( ci aggiungerò i carpini e gli olmi che abbiamo ancora in vaso, mentre  i tigli e il liquidambar andranno messi a dimora altrove). In questo periodo soldi non ce ne sono tanti ,che il lavoro scarseggia, ma ho venduto degli anellini d'oro che non avrei mai messo(tanto io non indosso più gioielli!)così evito la paura che possano rubarmeli e intanto ci ho comprato gli alberi . Lascio le vanità per cose concrete e per la Natura! E mi sento così di riscattare  parzialmente il male fatto  da chi ha estratto quell'oro strappandolo alla terra con tanti dolori ( non i poveri minatori ma le multinazionali che ci stanno dietro!), ripiantando alberi che almeno sono vivi! discorso strano ma so cosa pensa la mia anima verde!

mercoledì 20 marzo 2013

19 marzo

beh ormai è passata la mezzanotte ma posso ancora dirtelo Papà :Auguri, anche se quest'anno è stata una  triste giornata...
Sono 30 anni ormai che non sei più qua...che non ti posso abbracciare e a volte mi manchi ancora così tanto ..da "morirne",ma poi realisticamente so che se fossi ancora qua , ti coccolorei sì mio vecchio papino ma ...litigheremmo ancora !
Eh sì le nostre discussioni, già le nostre infinite battaglie verbali , piene di elucubrazioni...ci attaccavamo nell'intento di convincere l'avversario ...discutevamo di tutto... e tu tentavi di saggiare la mia arrendevolezza di figlia! ...se riuscivi a farmi tacere con la tua logica impeccabile riscuotevi la vittoria (quasi sempre incombenze che non amavo molto portare a termine -tipo riordinare la mia stanza!;D) ma non eri proprio felice..in fondo ti piaceva che io ti tenessi testa e le rare volte che ti dichiaravi sconfitto eri  più allegro! (e pagavi il tuo debito d'onore..- fu così che una volta ti strappai il permesso di venire con te in Fiera, di farti compagnia per quei giorni, lontani da casa!). E' passato tanto tempo ormai,30anni e credevo di essere diventata adulta... ma l'anno scorso ho scoperto che non era così... Quando la mia vita è cambiata , mi sono accorta che ti avevo sempre cercato...sempre...in tutti i miei amori, nelle mie amicizie e ho capito che dovevo superare questo impasse... TU eri mio padre, gli altri...no..non potevano, non dovevano essere tuoi sostituti... e ho contato i "padri putativi" che ho perso... il mio complesso dell'abbandono , della perdita; il mio desiderio di protezione!
 Alla fine l'unico a rimanermi accanto, per assurdo, eri stato proprio tu o meglio il ricordo che avevo di te...
Ora è passato un lungo anno , fra i più difficili della mia vita e oggi non è stata una bella giornata ...perchè nonostante tutti i passi avanti che ho fatto in questi mesi,  oggi avrei voluto ancora rifugiarmi fra le tue braccia e sentirmi dire che ero ancora  la tua piccola adorata , la tua rossa del cuore... Avrei voluto sentirmi amata come solo da un padre si può... Se fossi stato qua , avrei cucinato per te , avremmo fatto una passeggiata su al tugurio, ti avrei mostrato i nostri lavori , il tuo bancone sul quale restauro i mobili ,sai : saresti fiero dei miei progressi... lo so...
Oggi ,da sola, ho camminato nel campo ancora bagnato e sono arrivata ai piedi dell'albero  ove le tue ceneri si sono riunite all'Universo e per un attimo , nel vento ho udito la tua voce ...
***
ciao Eddy, un giorno ti rivedrò <3
tua r.

giovedì 14 marzo 2013

di profezie, papi,Apocalisse e Maya

Non mi avete mai , o quasi mai, visto scrivere di politica o di religione... Ho sempre  professato la più grande libertà e comprensione dell'altrui pensiero e non sono certo cambiata ...però  proprio per il mio grande rispetto delle idee e scelte del prossimo .. mi sento in diritto, nel mio blog, di esprimere oggi un parere o meglio un dubbio, perplessità...diciamo paura?!
Bene : eccomi qua...non mi dichiaro cattolica, cristiana sì, ma non seguo più il cattolicesimo anche se ai tempi fui battezzata ...crescendo , per vari motivi, ho vissuto fra cristiani cattolici, testimoni di Geova, ebrei, buddisti e atei ( la composizione della mia grande e ormai scomparsa famiglia materna e paterna) ..in tal calderone di credo religiosi , sono diventata "ecumenica" ? beh passatemi il termine! o meglio ...alla fine direi molto eclettica/eccentrica ! Insomma credo in un Creatore , ma le mie contaminazioni poi wiccane e i miei personalissimi ricordi di vite precedenti han fatto il resto. E allora perchè sono qua a blaterare oggi? Perchè secondo me alla fine i Maya avevano ragione e a presto l'Apocalisse incalzerà! Non sono molto felice dell'elezione di questo Papa (neppure dell'ultimo ancora vivo)...il mio preferito è rimasto sempre  Papa Giuliani cioè Giovanni Paolo I.. E voi direte: ma se non sei cattolica che ti frega? E' che riconosco comunque l'importanza di questi "emblemi"della Chiesa e  come nutro profondo rispetto per il Dalai Lama Tenzin Gyatso XIV lama, rispetto altrettanto il Papa.
E mi ripeto: non sono felice di questo nuovo Papa, perchè?
 Ecco a seguire  :sono brani presi dal Web , il primo sono parole del neo eletto , proprio parole sue ( del 2007) che certamente NON mi fanno ben sperare,( gli altri due brani sono presi da un intervento di Antonio Fasulo su web)
Parole di Papa FrancescoI :
"Le donne sono per natura inette ad esercitare incarichi politici. L'ordine naturale e i fatti ci insegnano che l'uomo é l'essere politico per eccellenza; le scritture ci dimostrano che la donna è sempre l'appoggio dell'uomo che pensa e agisce, ma null'altro che questo". PAPA FRANCESCO I"
 ..ehm!( ricordiamo che oltre a non "amare" la figura femminile e a declassarla a "mera costola di Adamo"! ,ha anche una dichiarata avversione (chiusura) verso gli omosessuali... e non parliamo poi della politica -ha "appoggiato"il governo  - o forse solo chiuso gli occhi davanti a ...?- , ... che al tempo fece sparire/trucidare  tanti giovani, mi riferisco ai desaparecidos!)
e poi il post di A.F. :
"Dostoyevsky descriveva i gesuiti come uomini bramosi di potere e di denaro con l'unico scopo di sottomettere i popoli ad una servitù della gleba universale e in questa generale opera di sottomissione planetaria, loro sarebbero stati gli unici padroni.
I gesuiti hanno sempre guidato il Papa da dietro le quinte ma con Bergoglio qualcosa cambia, i gesuiti salgono sul proscenio del potere e lo gestiscono sotto i riflettori, non più dietro le quinte .."
 e infine :
"Jacques de Molay Molay, fu l'ultimo Maestro dell'ordine dei Cavalieri templari. Venne condannato al rogo e morì il 18 Marzo 1314. Prima di morire fece 4 profezie:
1 - Rivolgendosi al Papa Clemente V gli disse: "Tu morirai entro 40 giorni". Clemente V infatti morì 33 giorni dopo.
2 - Rivolgendosi verso il Re Filippo IV di Francia detto il bello disse: "Tu morirai entro la fine del 1314". Filippo il Bello morì il 29 Novembre 1314.
3 - Rivolgendosi verso la Monarchia Francese disse: "La casa reale Francese cadrà definitivamente entro la 13° generazione da Filippo IV". Luigi XVI fu effettivamente il 13° discendente di Filippo IV e ultimo Re di Francia.
4 - Rivolgendosi alla Chiesa Romana disse: "Il Papato terminerà entro 700 anni dalla mia morte". Ovvero entro il 18 Marzo 2014.."
 che dire? c'è da stare allegri? non credo proprio... e ricordo la profezia di Nostradamus (sul papa nero : si riferisce la colore della tonaca indossata-dal capo dei gesuiti- e non come erroneamente si crede al colore della pelle) e oltre a quella sopra ... mi sovviene del calendario Maya...uhm...che abbiano sbagliato solo di un annetto? beh..staremo a vedere... io mi appello a Madre Terra e spero di ritirarmi presto su nel mio eremo alla fine del mondo civile e casomai passerò là gli ultimi giorni di questa mia vita , alla fine siamo solo di passaggio!
Luce e Amore...
la foto si riferisce ad un discorso del 2007 ...

mercoledì 13 marzo 2013

di vento e malanni anche gattosi




Beh la situazione è migliorata... cioè dopo gg. di male spalla/gomito/collo ecc... ho provato un rimedio suggerito da un'amica di Cervia , grazie A. ... e faccio nomi ! "Therma care" : un cerottone con placchette di non so che ... appoggiato sul collo me lo ha riscaldato sciogliendo dolore e muscolo/nervi ecc... per 8ore : ' na meraviglia!Tanto che ieri sono andata su al tugurio e nonostante il sole con un vento però gelido , (che la posizione del tugurio è proprio studiata bene: sempre in piena corrente o da Sud Ovest o da Nord Est il vento soffia quasi 360 gg. all'anno, bollente d'estate e gelido d'inverno s'intende!;D) sono riuscita a combinare qualcosa , poco  ma la buona intenzione c'era. Ho piantato un glicine al posto del vecchio che mi ha lasciato dopo ben 19 anni...(non so che sia successo , mentre gli altri due glicini hanno prosperato bene lui si è indebolito di anno in anno ed è defunto l'estate scorsa).Poi dei bulbi di gigli bianchi e quindi, guardandomi attorno, constatata la devastazione causa nevicata ,ho pulito i rami secchi e potato perciò un melo, un caco, un melograno, qualche sambuco e il gelso ...Infine dopo aver anche smistato altre masserizie trasclocanti (ogni viaggio è una furgonata di roba che va lassù), nel pomeriggio inoltrato ho aiutato il consorte, che ha piantato un altro melo al posto di quello piccino che aveva messo l'anno scorso e che un troncaccio di pioppo -volato giù con la neve- ha devastato fino alla radice , "ritenta sarai più fortunato"! In realtà il melo massacrato non è stato tolto , ma siccome non sappiamo se si riprenderà - è rimasto un moncherino di 3 cm.!-  abbiamo ovviato aggiungendo questo nuovo. Prima o poi mangeremo una mela "nostra" si spera!
Praticamente ogni anno piantiamo nuovi alberelli sperando sempre che crecsano e che prima o poi si possa raccogliere qualcosa!
Quindi tornando alla frase iniziale : vi consiglio di provare quei cerotti/fascette ... ma NON vi auguro un torcicollo!;D
La forma virale che mi ha preso (trattasi infatti di influenza reumatica -su a Casola stanno tutti conciati così fra mal di schiena e torcicollo o reumi alle anche!) si è incavolata del fatto che l'ho battuta con un cerotto e quindi si è vendicata! Il vento suo complice ha fatto il resto: oggi muovo bene collo e spalla e  in compenso ho un occhio gonfio e un orecchio dolente ! HAHAHAHA.. ma non si può.... no che carampana...una prece pliiiis!:P
 SE uno non ha il fisico deve rassegnarsi!;D  Ma chisse ne ... vai di collirio in pomatina (Torval) e gocce di olio caldo nell'orecchio (olio d'oliva  più qualche goccia di GSE -estratto di olio di semi di pompelmo)
E che non si dica che mi abbatto! Però qualche sospettuccio comincio ad averlo...mi sa che il prossimo fine settimana faccio un paio di puppine anti-jazza hahahaha... ;D
Anche i gatti risentono del clima : qua a BO i 9 signorini sono nervosetti e scalmanati, distruggono tutto! Lassù invece i selvatici sono estremamente affamati, abbiamo cibato la solita truppa vagante e il micione grigio tigrato ha una zampina posteriore forse un pò ammaccata o ferita ,ma non si è fatto avvicinare ; quindi l'ho lasciato dove si era rifugiato (in un cesto con coperta dentro una stanza aperta del tugurio) e accanto gli ho messo tanta pappa, acqua e vaschettina , spero si riprenda bene. I maschi (felini ..ma forse anche umani) ora sono in amore e spesso tafferugliano di brutto .. ehhh cosa fate mai , voi maschietti per una femmina un pò calorosa ! ;D stupidi!
vi lascio che mi vado a bendare stile Capitan Uncino ...l'occhietto è cisposino e incavolato...
bacioni etciù!( p.s. lascerò il mio cadavere alla scienza !) vs. affezionatissima strega mamma di ciurma felina in crescita ( 3 gatte col pancione)...

magò a bordo del furgone

camilla che viene a reclamare cibo

ziggy che dorme in un cesto vicino alla stufina

lunedì 11 marzo 2013

torcicollo

bene SCUSATEMI , devo rispondere ai commenti ma è da venerdì che ho un bel torcicollo con annesso male alla spalla nonchè gomito e polso..uaauuuuu... (l'ultimo post per l'8 marzo è comparso perchè lo avevo pianificato prima  e poi mi è arrivato il torcicollo)...ehm...troppo sudata ..quando lavoro sudo tantissimo anche se mi copro il giusto e anche se mi asciugo e mi cambio..zacchete .. Così è un dolore scrivere al pc... appena sto meglio vi rispondo e sbrigo anche le email rimaste in attesa
 val adeguatamente spalmata di pomate-unguenti naturali, imbottita di rimedi floreali e non... vi saluta  tutta rigida e stortignaccola, 'no spetequel(uno spettacolo)ma sempre sexy e profondamente strega ( se becco il bambolino woodoo me lo mangio! attenzione che gli spilloni li tolgo e poi son dolori a chi mi manda ste belle attenzioni!;DD hahaha...)
rospi e rospetti tanti bacetti

venerdì 8 marzo 2013

8 Marzo







 AUGURI A TUTTE LE DONNE OGGI
 E SEMPRE...

(Sono tutte immagini  prese in rete..ma siccome non ho le fonti  non le cito...se qualcuno riconosce una sua foto me lo dica che rimuovo subito ,grazie)

mercoledì 6 marzo 2013

Tempus fugit, Tremors e TerraeMotus no...et amor

e sia ormai mi devo rassegnare : non ce la faccio più a postare come un tempo...ogni giorno un post... eehhh ora una volta la settimana e poi e poi...;((
 amen...
Intanto siamo a marzo, quest'anno niente Lomm-e-merz...insomma i lumi di marzo (che sono i falò)... e chi mai ci sarebbe riuscito? Neve, neve e ancora neve...cioè  da noi non si era ancora sciolta, anzi, dei bei cumuli ghiacciati e inoltre rami spezzati e tronchi ribaltati... E' finita che abbiam continuato a potare sia sabato 2 che martedì 4 ..niente  concerto in memoria di Lucio Dalla (poi sinceramente andare in Piazza al freddo  insieme ad una gran folla  di sera per ore...nooo  molto meglio star a casa al calduccio!). Domenica sera poi eravamo a cena con amici a "provare" un tipo di pizza particolare, la pizza a metro ...al Barone Rosso (una piacevole sorpresa: buona -digerita bene-...anche se la mia preferenza è per la pizza sottile croccante...) serata molto molto carina  e piacevole in compagnia di M. e P. che sono amici del cuore .Grazie!
e poi giorni passati nel solito tran tran fra gatti matti e paturnie metereopatiche e non! ;) ..In effetti le mie tristezze e il mio titolo ironico bizzarro hanno una  spiegazione : da sabato notte  e per la cronaca pure  lunedì, nonchè stamattina  la terra in appennino romagnolo (tosco-emiliano  dicono ma è anche romagna) trema e trema forte ...non dicono neanche quante scosse ... parlano solo di una scossa 3.1 a profondità 10km. e poi tacciono di quella 3.4 a profondità 5km!! Non dicono delle decine di scossette 2 punto qualcosa ecc... insomma c'è un bello sciame, ma se ne freganoo temono l'allarmismo e mettono a tacere... ed io ho paura! Visto poi che ho il tugurio puntellato e il fienile fatiscente...vabbe..ci manca che mi venga giù tutto nevvero?!e magari sulla capa che saràanche dura però! E anche se magari qualche malapersona se lo augura (?) alla fine là è terra nostra ed io ci andrò a vivere comunque, seppur in tenda o in casetta di legno stile hobbit!abbasso la malasorte...e i corvacci del malaugurio.
Intanto forse  a causa dei movimenti tellurici o del clima avverso i gatti randagi sono saliti a 10 e ci sono due maschioni nuovi molto in amore bellissimi...uno bianco e nero stile il ns.amato veterano Billo (che sia la sua reincarnazione?)e uno tigratone grigio scuro... le femminucce gradiscono, saltellano impazzite  e molto vanitose ed io già penso alla moltitudine di miciattoli !;D
hihihi...Ma non solo i gattosi sentono la primavera (arriverà?), l'altra sera dopo giornata faticosissima piena di spine, rovi ,tronchi trascinati ecc.. stavamo tornando giù a BO ,era già buio e dopo una curva spettacolo: illuminato dai fari di Cippo ecco un istrice che correva a fianco della strada e si involava su per la collina nel bosco...altri dieci metri in discesa e un altro istrice molto più grosso del primo, ci si para davanti... per fortuna andavamo pianissimo, ci siam proprio fermati e l'istrice (che sia il ns. Mr.Spillo mangiatore di cipolle?)impaurito dai fari, ci è venuto incontro con gli aculei irti e pronti all'attacco; altrettanto prontamente il consorte ha spento i fari e il prode Mr.Spillo si è calmato, ci ha superato ed è corso dietro alla Miss Spillina che lo aspettava tra le frasche...istrici in amore!!<3<3<3 ..e l'avventua non è finita...altre due curve  e pure i caprioli erano fuori a correre...insomma mezzo bosco era impazzito... gli ormoni a mille... e ci siam chiesti se Cupido si fosse rifugiato là!:D
hahaha ..per la cronaca
A) no non siam riusciti a fotografarli, era troppo buio e non eravamo preparati!
B)oltre che potare alberi e portar via i rami...ho piantato delle rose ...io continuo a sperare..mah!;)
C) braccia e ginocchia non pervenute...
aloha!




questi sono solo i ramettini piccoli , ne ho raccolti a decine...i tronchi ve li risparmio,anche perchè li abbiamo segati in loco e trasportati già ridotti a "rondellone" col carrello!;(