lunedì 3 giugno 2013

il muta forma

Più tardi forse amplio il post  ecc.. ora sono di corsa ( e piove tanto per la cronaca) e vi elenco alcune letture...ma solo se..siete in fase di cambiamento!;D
Sto leggendo :
A) " Shapeshifting: il muta-forma " di John Perkins
ediz.Amrita (forse eaurito non so , io l'ho comprao usato 10 anni fa ma l'ho letto solo ora.."dovevo" leggerlo..ora!!) finito: molto interessante, ma alla fine non ho trovato del tutto ciò che cercavo !
B) " Soul Coaching" Denise Linn  ediz. My Life  dice che in un programma di 28 giorni si può scoprire il nostro autentico Io...
C) " Cambia la tua vita : Nati per essere felici ...non per soffrire"  ( Metamedicina delle emozioni) Di Claudia Rainville  Ediz. Amrita ..per guarire con la Metamedicina da molte malattie che sono solo un messaggio della nostra anima  e frutto di esperienze negative del nostro passato...
 Gli ultimi due non li ho finiti, anzi sono all'inizio ...sono percorsi molto interessanti..chissà!
Intanto la mia anima in tumulto si sfoga attraverso sogni e il mio corpo trova sbocchi di fuga ...lavorando su come una forsennata a contatto con la natura...
Ridete di me..ma voglio diventare una "sciamana" ..e per solo scopo di crescita spirituale personale... voglio fondermi con la natura e prepararmi ad una futura vita !
 Ecco il mio quesito di oggi , un pò folle,
SE e sottolineo SE aveste la facoltà di mutare forma ( pur mantenendo il vs. spirito umano, che si dovrebbe solo " inserire " nella nuova forma  e quindi poi ricordare l'esperienza e solo ... temporaneamente  come fosse un talento da usare a piacimento, quindi è contemplato il "ritorno" alla forma umana)
 in cosa vorreste trasformarvi  fra queste 3 scelte:
 mondo animale, vegetale  o  minerale?
...Cioè un  animale  o una pianta o una roccia...? e quale casomai?
 NON è una domanda sciocca..implica un grande analisi e dopo molti giorni di pensieri e riflessioni ho trovato la mia risposta ..ma so che è "ora" , probabilmente anni fa o in un futuro non risponderei la stessa cosa...

11 commenti:

zula73 ha detto...

Se potessi scegliere...forse un albero.
Mi piace pensare che un albero è qualcosa di profondamente saggio, che non si lascia prendere dalla frenesia della vita, che può contemplare la vita, il cielo, gli insetti...allo stesso tempo muta, si trasforma nel tempo, nelle stagioni...belo. Mi piacerebbe provare ad essere un albero.
Poi però tornare umana: perchè se anche con la trasformazione, mi resta l'animo umano, allora poi vorrei tornare alla mia famiglia.
Ecco.
Non so se sono riuscita ad esprimere il pensiero che hai innescato in me con la tua domanda, non sono tanto brava con le parole.
Un bacione.
Nunzia

valverde ha detto...

Molto bello..che cosa profonda che hai scritto, cara Nunzia!
Sono anche curiosa di sapere nel caso quale albero...!
un bacione
ross

morgana ha detto...

Ciao cara Val interessante il tuo quesito io diverse volte ho immaginato si poter diventare un falco volare sulle montagne era una bella sensazione di pace e libertà non lo so perchè ma mi hanno sempre affascinato falchi e aquile vederli volare e sull altipiano della mia zona per fortuna si vedono ancora forse rispecchiano un poco la mia parte solitaria un bacione grande grande a te e ai folletti pelosi.G.

Hastral ha detto...

Io te ne consiglio altri due che sono sicura troverai molto interessanti ed adatti:

REINVENTA LA TUA VITA .
Scoprite come modificare voi stessi e liberarvi dalle trappole che vi impediscono di cambiare la vostra vita
AUTORI Jeffrey E. Young, Janet S. Klosko, L. Pesenti e G. Amadei
EDITORE Cortina Raffaello

PUOI ANCHE DIRE "NO!".
L'assertività al femminile
AUTORI Beatrice Bauer, Gabriella Bagnato, Mariarosa Ventura
EDITOREBaldini&Castoldi Edizioni

Hastral ha detto...

Io mi trasformerei sicuramente in un mammifero acquatico: Delifino, Capodoglio, Balena...non ha importanza quale...ma vorrei apprendere tutte le sensazioni della vita sott'acqua fatta di luce, colori, suoni forse odori, diversi !
Poi tornerei umana con questo bagaglio di esperienza in più...e probabilmente con la spiegazione del perchè nell'acqua mi senta cosi a mio agio e comopleta !!! Hastral

valverde ha detto...

Care sono al tug.quindi niente pc...solo telef.e con sto schermo quasi non vedo ciò che scrivo...vi risp.appena torno...
GRAZIE per avermi dato le vs.risposte...
Vi spiegherò anch'io quale mutaforma userei..
Bacioni
ross

Vera ha detto...

Di primo istinto risponderei un animale, quale? Non so: sottile, veloce, scattante, magari letale... un grande felino, un uccello da preda o forse chissà, un cavallo libero.
Poi ripensandoci, stupita, mi scopro tentata anche dalla roccia, spettatrice del tempo, che vede e conosce le cose e le ere che scorrono, immutabile, salda, che basta a se stessa.
Voglia di gioventù uno, coscienza di maturità (leggi vecchiaia che si avvicina)l'altra.
E tu Val chi saresti?

valverde ha detto...

Nunzia, Morgana,Hastral, Vera ..vi ho risposto con un post, oggi 8 giugno! baci
ross/val

Gata da Plar - Mony ha detto...

Io GATTO (ma va?! :D ) o QUERCIA... :)

Animalia Daniela Galli ha detto...

Ciao Val!
Eccomi di sfuggita, ti lascio la mia risposta al volo: cavallo. Un mustang, o forse un takhi, comunque libero e lontano, molto lontano dagli umani.
A presto! ;)

valverde ha detto...

@Gata
@Animalia
carissime...chissà perchè ma lo immaginavo per entrambe!
Certo che ho amiche stupende...e vi offrirò "rifugio" nelle mie grotte!;D
baci
val-roccia a forma di drago-ross